Cuffie iPod shuffle e con telecomando, programma sostituzione

di |
logomacitynet696wide

Apple annuncia un programma di sostituzione delle cuffie incluse con gli iPhone shuffle di terza generazione e di quelle con telecomando e telecomando e microfono. Ecco i sintomi che danno diritto al cambio e come ottenerlo.

Apple ha annunciato nel corso della giornata di oggi un programma per la sostituzione  delle cuffie vendute assieme agli iPod shuffle presentati verso la fine dell’inverno 2009, quelli di terza generazione, e per gli auricolari In-Ear Apple con telecomando e gli auricolari Apple con telecomando e microfono

Secondo quanto riferisce la stessa Apple è stato riscontrato che, in determinate condizioni, questo tipo di accessori potrebbero presentare questi sintomi: i controlli non rispondono o funzionano a intermittenza,  il volume aumenta o diminuisce in modo inatteso, vengono riprodotti feedback voce imprevisti.

I numeri di serie degli iPod che, potenzialmente, possono riscontrare il difetto sono i seguenti: da xx909xxxxxx a xx952xxxxxx e da xx001xxxxxx a xx004xxxxxx (click qui per trovare il numero di serie) venduti tra febbraio 2009 e febbraio 2010. Come accennato il problema potrebbe riguardare anche gli auricolari In-Ear Apple con telecomando e gli auricolari Apple con telecomando e microfono venduti separatamente.

Per ottenere la sostituzione si deve usare l’assistente di riparazione online sul sito del Supporto Apple fornendo  il numero di serie dell’iPod o dell’iPhone, gli indirizzi di spedizione e di fatturazione, le informazioni sulla carta di credito. Si deve poi scegliere l’opzione “Sostituisci componente o accessorio” e poi “Cuffie” per completare la richiesta.

Al completamento della richiesta di assistenza, Apple spedirà l’elemento sostitutivo e una busta prepagata per la restituzione delle cuffie originali. Le cuffie originali devono essere inviate in modo che possano essere esaminate e riciclate correttamente. Se Apple non riceve le cuffie originali entro 10 giorni lavorativi, sulla carta di credito verrà addebitato l’importo per la mancata restituzione.

Per avere una sostituzione è possibile anche visitare o l’Apple Store di Milano o quello di Roma.