D-Link: nuovi videoregistratori di rete per la sorveglianza di abitazioni e aziende

di |
logomacitynet696wide

D-Link ha presentato oggi una nuova linea di prodotti per la sorveglianza via Internet: i videoregistratori di rete DNS-722-4 e il DNS-726-4. Funzionalità  avanzate e dimensioni compatte per soddisfare le esigenze di privati e imprese. Sono dispositivi in grado di registrare le riprese effettuate da tutte le videocamere di sorveglianza di una abitazione o di una azienda.

I nuovi videoregistratori digitali di Rete presentati oggi da D-Link sono indicati con le sigle DNS-722-4 e il DNS-726-4: si basano sulla tecnologia network attached storage (NAS) di D-Link e sono compatibili oltre che con le videocamere di rete D-Link anche con le videocamere di altri produttori. Entrambi integrano la tecnologia ATA RAID e dispongono di un blocco di sicurezza: sono in grado di registrare 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 inoltre offrono una interfaccia grafica semplice da utilizzare. Grazie a quest’ultima è possibile gestire più videocamere, accedere immediatamente alla visualizzazione dei video dal vivo e riprodurre tramite Internet i filmati registrati, accessibili da qualunque luogo e in qualsiasi momento.

Tra le caratteristiche più importanti dei nuovi videoregistratori di rete D-Link la capacità  monitorare tutti i fermo immagine catturati e i filmati registrati utilizzando l’opzione di rilevazione del movimento oppure tramite l’interfaccia di controllo facile da utilizzare. Tutti gi eventi sono indicizzati per data e ora di registrazione rendendo così più semplice la ricerca dei contenuti. E’ possibile memorizzare una lista di contatti multipli a cui inviare una email con gli scatti o i filmati registrati di tutte le videocamere di rete, previa impostazione della tipologia di evento d’interesse. Per esempio se l’evento d’interesse è un movimento qualsiasi in una determinata area del campo di ripresa e la videocamera 1 rileva un movimento, il videoregistratore digitale D-Link può attivare la videocamera 2 alla registrazione, la videocamera 3 all’emissione di luce e, in seguito inviare, una email con la videoregistrazione all’intera lista di contatti impostata.

Il costruttore dichiara che i nuovi videoregistratori digitali sono sistemi di video-sorveglianza di rete con funzionalità  Power over Ethernet, registrazione illimitata, DNS dinamico, 4 canali di supporto. Entrambi sono dotati di due alloggiamento SATA da 3,5 pollici e tecnologia RAID 0 e 1. Saranno disponibili entro il mese di settembre al prezzo consigliato di 950 euro: i dischi fissi non sono inclusi.