DSC H-50 e W300, due nuove digicamere Sony

di |
logomacitynet696wide

Sony annuncia due nuove macchine fotografiche digitali, la W300 con sensore da 13,6 megapixel e la DSC H-50 con zoom da 13X.

Sony ha annunciato ieri due nuove macchine fotografiche della linea Cybershot. Si tratta della W300 e della H-50.

La W300 è una compatta con sensore da ben 13,6 megapixel, dotata di alcune funzioni interessanti per il pubblico consumer come il riconoscimento dei volti sorridenti e la capacità  di scattare foto con sensibilità  di ben 6400 ISO il che elimina l’effetto mosso. àˆ presente un mirino ottico, uno zoom 3X e un corpo metallico molto resistente sia agli urti che ai graffi.

La DSC H-50 è una semiprofessionale, con risoluzione di 9,1 megapixel e un avanzato e non comune zoom di 15X. Tra le tante funzioni automatiche e manuali si segnala anche la capacità  di scattare in nottura immagini di buona qualità  grazie ad un sistema di puntamento agli infrarossi. Da segnalare anche la stabilizzazione delle immagini (indispensabile con uno zoom di questa potenza), software per la correzione dei colori. Nonstante le ampie possibilità  di regolazione in manuale, la H-50 è in grado anche di soddisfare le richieste del pubblico che possedeva una point and shot, semplificando diverse scelte che ci si torva a dover compiere durante lo scatto di una immagine. Il potente zoom illumina un soggetto fino a quasi 17 metri.