Da OvoLab la segreteria telefonica di domani

di |
logomacitynet696wide

L’Italiana OvoLab lancia due nuovi software in occasione dell’Expo. Un “telecomando” in rete per iTunes e una segreteria telefonica tuttofare che controlla anche il Mac e spedisce messaggi via e-mail

Ovolab, la società  Italiana che si occupa di sviluppo software fondata da Alberto Ricci, ha colto l’occasione dell’apertura di Apple Expo di Parigi per lanciare alcuni nuovi interessanti prodotti.

Il più originale è sicuramente InTouch, una sorta di segreteria telefonica multifunzione che si integra con il Mac ma che, oltre che registrare chiamate come tutte le normali segreterie telefoniche, è in grado di svolgere sofisticate funzioni, come ad esempio codificare i messaggi e spedirli ad un indirizzo e-mail prestabilito. In questo modo si puo’ restare in contatto con la propria casella vocale ricevendo i messaggi audio senza necessità  del costo di un’altra telefonata.

InTouch, che consiste anche di un adattatore hardware USB, è poi in grado anche di controllare il Mac, intepretando i tasti del telefono che l’utente remoto preme e assegnando ad essi un compito specifico, come lo spegnimento del file sharing, ad esempio.

OvoLab ha anche presentato RemoteTunes, un software che permette di usare iTunes in remoto, sia in rete locale che via Internet. Basta avere i privilegi necessari e si puo’ usare iTunes come se si fosse di fronte allo schermo anche se la macchina si trova in un’altra stanza o addirittura a migliaia di chilometri di distanza.

Infine OvoLab ha anche rilasciato una nuova versione ddi AAChoo, la 1.2. Il software, che consente la codifica in AAC3, è stato aggiornato essendo ora in grado anche di codificare in 3GPP, lo standard di riferimento per il mondo della telefonia di terza generazione.