Da Vmware la Beta 4 di Fusion

di |
logomacitynet696wide

Wmware annuncia la quarta beta di Fusion. Il sofwtware per la virtualizzazione su Mac introduce numerose novità  e migliora le prestazioni.

Wmware ha rilasciato la quarta beta di Fusion for Mac, un software per la virtualizzazione dei sistemi operativi su piattaforma Macintosh.

Con la beta 4 vengono introdotte numerose novità , tra cui si segnala Unity, ovvero la capacità  del software di riconoscere a quale sistema operativo appartengono le applicazioni permettendo di lanciarle senza passare manualmente da un sistema operativo all’altro. Grazie a Unity è anche possibile salvare le icone delle applicazioni Windows direttamente nel dock, utilizzare le scorciatoie da tastiera e copiare tra una applicazione e l’altra nei due sistemi operativi testo e immagini.

Fusion For Mac supporta ora anche la partizione di Boot Camp (si può fare il boot da essa) e usare (anche se solo in via sperimentale) Windows Vista. Novità  anche nell’interfaccia (toolbar ridisegnata) e prestazioni più elevate sia nell’avvio della macchina che nel lancio della applicazioni. Fusion usa anche il multithreading di OpenGL per aumentare la velocità .

Fusion è in grado di fare girare praticamente tutti i sistemi operativi supportati su hardware Intel, quindi oltre che Windows, anche Linux o Solaris, accanto a Mac Os X e senza costringere al riavvio della macchina.

Maggiori informazioni e download a questo link