Dall’iPod 1 miliardo di dollari entro il 2004

di |
logomacitynet696wide

L’iPod inciderà  sempre di più sul bilancio di Apple. Entro il 2004 il suo fatturato toccherà  un miliardo di dollari. La stima è di Merril Lynch che predice un futuro glorioso per il lettore di musica digitale.

L’iPod rilancerà  Apple, riportandola ai fasi degli inizi anni ’90 e sostenendo in maniera determinante anche dal punto di vista economico. Questo il parere di Steven Milunovich, un analista di Merril Lynch che parla delle prospettive di cupertino in una ricerca rilasciata nel corso della giornata di ieri.

“Il successo dell’ipod * scrive Milunovich * dimostra non solo le capacità  tecnologiche di Apple, la forza del marchio, ma potrebbe rendere Apple di nuovo rilevante”.

Secondo l’analista, soprattutto, l’iPod produrrà  un fatturato estremamente significativo per le casse di Cupertino. “Nel corso del 2004 * dice Milunovich * iPod produrrà  1 miliardo di dollari di fatturato contribuendo per 15 centesimi ai profitti per ciascuna azione. Entro il 2006 il fatturato potrebbe raddoppiare, arrivando a 2 miliardi di dollari aggiungendo 25 centesimi per azione al profitto”.

L’analista di Merril Lynch, insomma, non crede che l’iPod sia un fenomeno destinato a svanire, ma qualche cosa di duraturo e che segnerà  la storia futura di Apple e il suo modello di business.