Data Rescue di Prosoft recupera i dati dagli HD divorati da Panther?

di |
logomacitynet696wide

Forse i dati perduti a causa del bug di Panther che rovina i dati degli HD firewire da 800 MB non lo sono definitivamente.
Una possibile soluzione arriva da un programma di Prosoft Engineering, Data Rescue.

Data Rescue è un software dedicato al recupero dati da Hard Disk che viene reclamizzato come “il software che lavora quando gli altri non possono fare piu’ nulla”.
E sembra davvero che sia così secondo un lettore di Macintouch che avendo un disco firewire di WiebeTech con interfaccia FW 800 si è visto divorati i suoi dati dall’installazione Panther per il bug che vi abbiamo descritto ieri e che riguarda i dischi con interfaccia Firewire 800 e firmware non aggiornato.

Anche se solo pochi giorni di lavoro erano stati persi con la cancellazione del contenuto, il costo di 90 dollari dell’applicazione li compensava ampiamente.

Dopo avere applicato il patch di WiebeTech e avere aggiornato il firmware l’hard disk è stato di nuovo collegato al PowerBook G4 che aveva combinato il disastro avviato con Mac OS 10.2.7 ma il rescan dei volumi non funzionava: perso per perso l’utente ha cercato di reinizzializzare il volume. La cosa ha funzionato visto che ora il software Data Rescue era in grado di vedere il disco di nuovo.
Dopo uno scan del disco e la bella notizia che i dati erano di nuovo visibili il programma ha cominciato a recuperarli salvandoli su un altro disco.

Anche se l’opzione di reinizzializzazione poteva sembrare distruttiva ha in realtà  rivelato che i dati erano ancora li’. E’ importante fare una formattazione veloce, altrimenti e l’opzione di azzeramento cancella veramente tutti i dati sul disco.

Il software viene venduto ad 89 Dollari con uno sconto speciale per i lettori di MacIntouch di 10 Dollari inserendo l’opzione “Promo Code: PAN911″ -MacInTouch”

Si veda la pagina di Pro Soft Engineering dedicata a Data Rescue.