Decimo Anniversario Gameloft: bilanci, progetti e tante novità  per iPad

di |
logomacitynet696wide

Una festa speciale a Parigi per celebrare i dieci anni di attività è stata l’occasione per tracciare un bilancio e per presentare il futuro dell’azienda leader nel settore del gioco per la mobilità.Tanti nuovi titoli per iPad visto come la mega-console mobile su cui puntare per la massima qualità e coinvolgimento dell’utente.

Gameloft compie 10 anni e per celebrare una strabordante ascesa che ha collocato la software house francese specializzata in giochi mobili, sceglie la capitale del suo paese Natale organizzando un evento speciale dal quale emerge, chiaramente, come il mondo iPhone Os sia oggi centrale nelle sue strategie.

citta' moda e designL’incontro a cui Macitynet era presente, organizzato presso la sede di una Città della Moda e del Design ancora in costruzione ma adatta allo spirito “Urban Nomad” che contrassegna gli appassionati di gioco mobile. è stato aperto dal presidente Gamelofto, Michel Guillemot. Al centro del suo discorso, accompagnado da una rapida successione di filmati, tutta la storia della società e la crescita che in questi anni l’ha portata raggiungere la vetta delle vendite nel campo del settore mobile con oltre 330 milioni di titoli scaricati: dietro questo successo c’è una azienda con 4.000 dipendenti e la capacità di tradurre i propri prodotti in 15 lingue diverse ma anche lo sviluppo di un settore, quello del mobile gaming che si è evoluto sempre più velocemente grazie a telefoni dagli schermi sempre più grandi e colorati, dotati di processori sempre più potenti ormai in grado di rivaleggiare con i netbook e i desktop. 

guillemotNella “scala evolutiva” illustrata da Guillemot si passa dalle interfacce in bianco e nero dei primissimi telefoni degli anni 2.000 con una risoluzione ridicola ma su cui Gameloft ha investito per portare la sua idea di interattività al top del gioco mobile attuale, l’iPad, che con il suo schermo da 1024×768 pixel rappresenta ormai il punto di contatto tra lo sviluppo per le console casalinghe evolute e gli smartphone più prestazioni.

iPad rappresenta davvero una sfida per Gameloft perché l’alta risoluzione e i processori di ottima potenza richiedono progetti software all’altezza dell’hardware, dettagli sempre più curati, dinamiche di gioco e di controllo che, pur essendo mutuate dall’esperienza di iPhone devono rispondere a criteri ergonomici differenti. 

Ma la sfida è anche nelle accresciute richieste di qualità del prodotto che si accompagnano a prezzi superiori a quelli delle piattaforme per smartphone: chi acquista un gioco di questo tipo si aspetta il massimo della cura nel confezionamento del prodotto e tutte le opzioni a cui è abituato con le console tradizionali. 

Dobbiamo dire che nelle due ore in cui abbiamo potuto assistere alle dimostrazioni e provare direttamente (nei limiti della nostra capacità di giocatori occasionali) i nuovi giochi di Gameloft confrontandoli con le versioni presenti sul nostro iPhone siamo rimasti piacevolmente impressionati: iPad è veramente una grande console da gioco “personale” e con i giochi da tavolo come Uno o Blokus anche questi commercializzati dall’azienda, il coinvolgimento di due o più giocatori su uno schermo di dimensioni ottimali per il trasporto e per l’interazione multipla è assicurato.

Su questa pagina vi illustriamo le novità che abbiamo potuto sperimentare direttamente all’evento speciale di Gameloft. Vi rimandiamo anche ai filmati HD su Brothers in Arms 2AvatarIron Man 2Hero of Sparta II che mostrano l’elevata qualità dei giochi con cui l’azienda si sta preparando ad invadere anche gli iPad degli utenti europei.

Qui sotto: Michel Guillemot illustra il nuovo logo di Gameloft che ha un piglio più moderno e meno “scolastico”: i giochi dell’azienda sono destinati ad un pubblico quanto mai variegato e coinvolgono utenti di tutte le età.

gameloft

 citta 2

Qui sotto infine il video mostrato in anteprima all’evento che traccia la storia del gioco mobile degli ultimi dieci anni attraverso le creazione dell’azienda.