Dell vuole rientrare nel mercato dei lettori MP3

di |
logomacitynet696wide

Secondo l’autorevole Wall Street Journal il numero uno dei PC degli Stati Uniti sta testando un nuovo lettore MP3 che potrebbe essere commercializzato già  a settembre. Dell starebbe lavorando su lettore, software e servizio di download per rientrare nel settore della musica digitale abbandonato nel 2006.

La notizia originalmente pubblicata dal Wall Street Journal è stata ripresa da diversi siti Web tra cui ricordiamo Electronista.
Secondo le notizie trapelate diversi dirigenti Dell avrebbero confermato i piani dell’azienda per un rientro nel settore dei player e della musica digitale. Il lettore di piccolo formato e con uno schermo di dimensioni contenute si posizionerebbe nella fascia dei 100 dollari, inclusa la tecnologia Wi-Fi utilizzata per l’accesso ai contenuti. Non sono note le specifiche tecniche dettagliate ma a quanto pare il nuovo lettore di Dell sarà  in grado di accedere a diversi shop online per la musica e i contenuti digitali e non sarà  vincolato a una sola soluzione offerta dal costruttore.

In ogni caso Dell sta lavorando al software e anche a un servizio online che comprenderà  oltre alla musica anche film: questi ultimi però non potranno essere riprodotti sul piccolo lettore tascabile. Il gigante dei PC texano sfrutterà  le competenze di un ex dirigente Apple per il lato software con la soluzione Zing, da questo sviluppata e che sostituirà  Windows Media Player per la gestione dei contenuti del lettore. Michael Tatelman, vicepresidente delle vendite consumer di Dell ha affermato che il nuovo progetto della casa non sarà  in concorrenza diretta con iPod, ad iniziare dal prezzo che lo collocheranno nella fascia basse dei lettori MP3 privi di schermo e non invece nelle fasce superiori di prezzo in cui domina Apple. I lavori sono ancora in corso e non è da escludere un lancio già  nel mese di settembre.