Di corsa a scaricare il driver

di |
logomacitynet696wide

Il driver rilasciato da ATI per le Radeon Retail sembra fare miracoli per tutti, o quasi…

Nei giorni scorsi avevamo segnalato il rilascio, da parte di ATI, dei drivers aggiornati per le sue schede Radeon in versioen Retail, vendute, cioè, in un secondo tempo rispetto alla macchina. Questi drivers erano dati per compatibili con una vasta gamma di schede, ma indicati come inutili se non si possedeva una Radeon Retail AGP o PCI, pur se non dannosi, ma le cose non stanno proprio così.

Il driver, infatti, oltre ad essere installabile anche su macchine con Radeon OEM, cioè presa come scheda standard della macchina al momento dell’acquisto di quest’ultima, ha il pregio di aggiornare anche alcuni elementi di OpenGL, rendendo le prestazioni della macchina migliori sul 3D; in alcuni test effettuati con Quake Arena su Radeon OEM, l’incremento di prestazioni arriva fino al 16%, non male per un aggiornamento giudicato inutile!

E per gli altri? Pur se compatibile con molte altre schede, l’installazione con le ATI Rage PRO non è consigliabile, sono stati, infatti, segnalati alcuni casi in cui le prestazioni generali del sistema sono crollate, soprattutto nei task 2D come la gestione dello scrolling delle finestre, causando un rallentamento generale del sistema.