Dipendenti Microsoft, buttate i vostri iPod

di |
logomacitynet696wide

All’€™ingresso del quartier generale dove Microsoft studia i nuovi Zune un bidone della spazzatura invita i dipendenti di Redmond a buttare i loro iPod. Aggressivo esperimento di marketing interno, strumento per aumentare il morale o solo uno scherzo?

L’€™iPod è da buttare. Almeno per Microsoft. Questo quanto si deduce da una iniziativa di ‘€œmarketing’€ ad uso interno, ovvero a beneficio dei propri dipendenti, lanciata dalla società  di Redmond.

A scoprire che, un po’€™ per burla e un po’€™ sul serio, i manager delle Finestre invitano, letteralmente (con tanto di contenitore ad hoc) i player di Apple in un cestino e a sostituirli con uno Zune, è stato un visitatore degli uffici di Bear Creak, nei pressi di Redmond, il quartier generale dove Microsoft sviluppa Zune.

La foto, postata su Flickr , mostra chiaramente un piccolo contenitore trasparente denominato iPod Amnesty Bin sovrastato da un cartello con una mela verde che porta due morsi al di sotto della quale si legge ‘€œbite me’€, mordimi. All’€™interno del cestino qualche iPod di vecchia generazione.

L’€™aspetto più ironico di tutta la vicenda è che Microsoft con questa iniziativa dimostrerebbe che la popolarità  del lettore di Apple si spinge fin dentro alle più segrete stanze del principale avversario. In aggiunta a questo i pochissimi lettori concorrenti finiti nel bidone sembrano testimoniare che le Finestre avrebbero ancora diversa strada da percorrere prima di convincere persino i suoi dipendenti ad abbandonare quel player che vorrebbero sconfiggere con Zune.

In realtà  tutta la vicenda sembra che altro non sia che una sorta di scherzo messo in atto da qualcuno dei manager che lavorano a Bear Creak per rinsaldare l’€™affezione dei suoi dipendenti e costruire un po’€™ di orgoglio di gruppo e che quegli iPod vecchi messi nel cestino altro non sono che un simbolo. ‘€œSolo qualcuno abbastanza stolto da acquistare uno Zune sarebbe altrettanto stolto da buttare un iPod prima di venderlo su eBay, dice Ariel Waldman citato da alcuni media americani. Lo stesso utente Fimoculous (che altro non sarebbe che un dipendente di MSNBC Rex Sorgatz) che ha postato la foto precisa che si tratterebbe di uno scherzo, di un modo per cercare di alzare il morale.