Diskwarrior in versione 4, ora è Universal

di |
logomacitynet696wide

Al soft lancia la versione 4 di Diskwarrior. Molte novità  e la compatibilità  con i processori Intel.

Alsoft ha rilasciato un aggiornamento di Diskwarrior, il suo popolare programma per la riparazione dei dischi fissi e il recupero di file danneggiati.

La versione 4.0 oltre a oltre ad includere una nuova serie di test per la verifica del supporto, di cartelle e file, è ora compilato in codice Universal Binary e quindi è compatibile con i nuovi processori Intel. Tra le novità  principali anche una significativa ottimizzazione del codice che lo rende molto più veloce nell’€™esecuzione delle riparazioni e delle verifiche. Moltissime novità  anche nelle opzioni possibili per la riparazione dei file: identifica elementi corrotti nelle preferenze, accede a volumi protetti da FileVault per verificare la presenza di problemi e molto altro.

Diskwarrior 4 costa, sul mercato americano, 99,95$ e viene offerto a 49,95$ a chi possiede una versione precedente. E’€™ disponibile sia per l’€™acquisto on line sul negozio di Alsoft che presso i tradizionali rivenditori anche in Italia ed Apple Store.