Disponibile il database 4D v11 SQL release 3

di |
logomacitynet696wide

Nuova versione del software per lo sviluppo di applicazioni-database. Nuovi protocolli di conessione SQL, implementazione del SQL nativo, schermi di controllo e tante altre novità . Prima versione certificata Windows Server 2003
.

4d Inc ha rilasciato 4D v11 SQL release 3, il potente software per lo sviluppo di applicazioni-database. Oltre alla correzione dei bug individuati dagli utenti, questa versione, a detta del produttore, è stata oggetto di una approfondita “sintonizzazione”.  E’ inoltre la prima versione certificata per Windows Server 2003.

Il nucleo di 4D v11 SQL è stato ulteriormente ottimizzato per sfruttare l’architettura multi-core dei più moderni computer e server, Windows e Mac OS X, a 32 o 64-bit. Tale ottimizzazione, aggiunta ai miglioramenti già  apportali dalla linea di prodotti 4D v11 SQL – quali il nuovo indice,  la riscrittura delle e connessioni client-server, il miglioramento delle prestazioni WAN, la compatibilità  con Unicode, Universal Binary per Mac OSX e altre – ha ricevuto una risposta estremamente positiva da parte degli utenti, che potranno ottenere guadagni di velocità  da 10 a 30 volte rispetto alle versioni precedenti.

Tra le più interessanti nuove funzioni introdotte, da evidenziare:

– un nuovo protocollo di connessione SQL, ora disponibile per consentire alle applicazioni 4D di comunicare tra loro senza ODBC, migliorano in questo modo sia la connessione che il tempo di risposta;
– l’implementazione nell’area SQL di schemi per il controllo dei diritti di accesso al server SQL, implementazione di cui beneficiano anche le applicazioni delle terze parti attraverso il protocollo ODBC;
– l’implementazione del SQL nativo nei collegamenti “pass-through”  e nell’accesso a 4D dall’ambiente Flex utilizzando le 4D for Flex library.

Ulteriori guadagni  prestazionali derivano da un nuovo algoritmo di compressione per i servizi SOAP tra applicazioni 4D. L’esecuzione di Web Services, il cui utilizzo è più diffuso proprio nelle applicazioni distribuite con 4D Server e 4D, sono stati ulteriormente accelerati.

Per quanto riguarda l’ambiente di sviluppo, quest’ultimo è stato migliorato con un componente che consente agli utenti di usufruire dei vantaggi del SVG (Scalable Vector Graphics) nativo. Con oltre 100 comandi di alto livello, è possibile creare e manipolare grafici e disegni vettoriali dinamicamente tramite l’associazione di dati. E’ possibile, dunque creare interfacce-utente con grafici, tabelle o immagini che possono essere trasformate al volo, senza degrado di qualità .
  
4D v11 SQL Release 3 è disponibile come aggiornamento gratuito a tutti i titolari di licenza di 4D v11 SQL.

[A cura di Mauro Notarianni]