DockFun compatibile anche con Mac Intel

di |
logomacitynet696wide

Donelleschi annuncia la versione 4.7 di DockFun. Lo shareware per il “dock agli steroidi” ora è compatibile anche con i Mac dotati di processori Intel

DockFun , giunge alla versione 4.7 ed è stato riscritto in versione Universal Binary. L’utility, di John McDonnell, compilata in Cocoa, è una interessante utilità  che permette la creazione di un numero infinito di dock selezionabili dall’utente.

In questo modo si possono avere dock per applicazioni Internet, la grafica, la scrittura ecc. ecc. I dock non solo sono personalizzabili ma possono anche essere posizionati e creati in maniera differente così da ottimizzare la loro funzionalità  in coincidenza con le applicazioni che essi contengono. Ad esempio un dock per le applicazioni Internet può essere posizionato a destra, per liberare più spazio per la navigazione, e uno per la grafica minimizzato come paletta flottante in maniera da avere la maggior parte dello schermo libero.

Tra le funzionalità  ricordiamo l’interfaccia avanzata che permette di compilare vere e proprie “playlist” delle applicazioni, scegliendo ciascun dock in funzione dell’utilizzo, la possibilità  di creare dock con applicazioni che si autolanciano quando viene aperto uno specifico dock, la possibilità  di richiamare i vari dock con le hot keys e quella di associare a delle icone ciascun dock.

DockFun è stato disegnato graficamente da Federico Donelli. Richiede Mac OS X 10.2.7 o superiore.

Il costo dello shareware è di 19,95$.