Due milioni di Athlon

di |
logomacitynet696wide

AMD va a gonfie vele. In pochi mesi venduti due milioni di Athlon, ma l’obbiettivo è il 30% del mercato x86

Due milioni di chip. Ecco quanti sarebbero i pezzi di Athlon prodotti e distribuiti dal giorno della sua presentazione, la scorsa primavera. Ad annunciarlo è la stessa AMD che solo lo scorso settembre, a riprova di un costante incremento nella produzione e nel gradimento da parte del pubblico e dei costruttori, denunciava un milione di pezzi. Questo significa che in poco più di un mese e mezzo il maggior concorrente di Intel ha raddoppiato i risultati conseguenti nei quasi otto mesi precedenti.
Le possibilità  di espansione e di aumento della produzione non mancano alla AMD. La società  americana, infatti, dichiara che il suo stabilimento di Dresda, la modernissima Fab30, al momento ha spazio inutilizzato per il 70% con una capacità  di produzione di 5000 wafer alla settimana. Entro la fine dell’anno AMD intenderebbe raggiungere l’utilizzo del 50% della superficie, quasi raddoppiando l’attuale livello di produzione. Ricordiamo che AMD ha recentemente dichiarato ad alcuni giornali specializzati di avere come obbiettivo il 30% del mercato x86 entro il 2003.
Nelle prossime settimane la produzione e le vendite potrebbero subire un’altra accelerazione quando si renderà  disponibile il nuovo chip con circuiti da 0,13 micron e velocità  da 1.33 GHz