Due nuovi Palm all’orizzonte?

di |
logomacitynet696wide

Domani, dopo il preludio di oggi, comincia la conferenza degli sviluppatori Palm che si potrebbe aprire con due nuovi palmari. Ma le terze parti e gli utenti attendono notizie importanti soprattutto sulla versione 5.0 di Palm OS, hardware e strategia wireless

Palm approfitterebbe dell’apertura di Palmsource, la conferenza mondiale degli sviluppatori della piattaforma, per annunciare l’aggiornamento della sua offerta di PDA con schermo a colori.
I modelli, secondo alcune fonti non ufficiali, sarebbero due. Il Palm m130 per la fascia bassa e una nuova versione dell’m500 che sarebbe denominato m515.
Il Palm m130 manterrebbe le stesse dimensioni e lo stesso design dell’m125 anche se a differenza dell’m125 avrebbe lo schermo a colori. L’m515 avrebbe caratteristiche superiori all’m500: uno schermo di qualità  migliore e 16 MB di Ram.
La conferenza però, più che altro, dovrebbe servire per fare il punto sul futuro di Palm. Tra i temi che avranno evidenza Palm OS 5.0, la migrazione verso i nuovi processori con tecnologia ARM e il wireless nel futuro dei PDA.
A proposito di “senza fili”, recentemente la società  di Santa Clara ha rilasciato un modello (l’i705) destinato esclusivamente al mercato USA lasciando però scoperto il fianco in Europa dove potrebbe ben presto essere schiacciata dalla concorrenza che si sta precipitando in massa a supportare l’onnipresente standard GSM che non pare al primo posto nei pensieri di Palm. Lasciare campo libero ad Handspring, che ha recentemente annunciato Treo, e la torma dei dispositivi PocketPC, sarebbe irragionevole.
Al medio termine la strategia più probabile per Palm è in un’alleanza con qualche produttore di telefoni cellulari, a breve termine nel rilascio di schede SD con trasmettitore Bluetooth, capaci di connettersi a telefoni GPRS