EFiX promette Mac OS X su qualsiasi PC

di |
logomacitynet696wide

Una nuova soluzione promette il Santo Graal dell’informatica: installare Mac OS X direttamente su qualsiasi PC desktop e portatile, senza dover essere maghi dell’hacking e senza preoccuparsi di aggiornamenti e modifiche del codice. Con EFiX basta possedere un DVD di installazione di Mac OS X e la procedura risulta semplice quanto installare il sistema su un Mac qualsiasi. Questo quello che dicono gli sviluppatori: EFix sarà  presentato il 23 di giugno

Tutte le informazioni al momento disponibili sono le dichiarazioni degli sviluppatori del progetto EFiX e un breve video su Internet. Nel sito Web del progetto EFiX la soluzione viene definita come la migliore soluzione per installare e utilizzare Mac OS X su un PC, direttamente partendo dal DVD di installazione originale e senza doversi preoccupare di patch, sostituzione dei file e tutte le laboriose e complesse procedure che smanettoni ed hacker praticano da tempo per portare Mac OS X su un sistema PC qualsiasi.

Il breve video che si trova in questa pagina Internet mostra un PC che in fase di avvio visualizza su schermo le classiche opzioni di un Mac, lasciando dunque supporre che EFiX non sia altro che una soluzione (mista hardware e software, probabilmente sotto forma di una chiavetta USB) per rendere disponibile su un PC il sistema EFI per l’avvio dei Mac. L’autore del video inserisce il disco di ripristino di un MacBook nel lettore del PC: Mac OS X si carica, parte ma subito dopo la scelta della lingua, si ferma perché non trova l’hardware del portatile della Mela.

L’autore del video e gli sviluppatori del progetto EFiX affermano con convinzione che il sistema funziona benissimo utilizzando per l’installazione una copia di Mac OS X retail, adatta per qualsiasi Mac. L’autore del filmato, soprannominato netkas, è un hacker russo da tempo impegnato nel porting di Mac OS X su hardware PC. In un un post più recente che si trova nella sua home page, è visibile una schermata di Snow Leopard che funziona a 64 bit presumibilmente su hardware PC.

Ricordiamo che alcune settimane fa l’azienda americana Psystar aveva scatenato la curiosità  mondiale proponendo in vendita un sistema PC con Mac OS X pre-installato: Macity ne ha parlato in diversi articoli, tra cui ricordiamo questo. Anche il Mac-clone Psystar venduto pronto fuori dalla scatola, richiede una procedura particolare per poter installare gli aggiornamenti di sistema e di programmi rilasciati da Apple. Per scoprire se il progetto EFiX manterrà  tutte le promesse occorre attendere il 23 giugno, data indicata dagli sviluppatori per la presentazione ufficiale.