E l’iPhone finalmente arrivò in Vermont

di |
logomacitynet696wide

A un anno e mezzo dal lancio del primo modello di cellulare made in Cupertino, anche gli abitanti dello stato Usa finora privo della presenza di At&T con il 2009 avranno una bella sorpresa.

àˆ arrivato prima in Europa, nei paesi emergenti e tra alcune delle popolazioni più esotiche sella Terra. Ma non era ancora arrivato nel Vermont.

Adesso invece l’iPhone sbarca anche nello stato americano famoso per le Green Mountains e lo sciroppo d’acero. A compiere il piccolo “miracolo” è stata la stessa mano invisibile del mercato che sinora l’aveva penalizzato.

AT&T, che negli Usa ha l’esclusiva assoluta per iPhone, non era infatti presente nel Vermont sino a poche settimane fa. Adesso ha annunciato di aver acquisito il piccolo operatore Unicell, che ha anche una catena di 10 negozi nella regione.

Appena verranno finiti i lavori di ristrutturazio e e passaggi delle consegne, quindi a metà  febbraio circa, i negozi riapriranno e sarà  possibile per gli abitanti del Vermont comprare il cellulare della Mela. Trovare segnale e navigare veloci sarà  però tutto un altro problema, però, visto che la presenza di segnale e gli accordi di roaming di AT&T nel Vermont sono minimali.