Ecco finalmente l’aggiornamento di Windows

di |
logomacitynet696wide

Windows annuncia di avere completato il Service Pack 2. L’update fondamentale anche per il rilascio della nuova versione di Virtual PC per Mac.

Windows XP Service Pack 2 è quasi pronto. Microsoft ha fatto sapere nel corso della serata di venerdì di avere formalmente concluso lo sviluppo dell’atteso aggiornamento e di essere pronta a rilasciarlo entro breve tanto che chi sceglie l’aggiornamento automatico attraverso l’engine integrato nel sistema operativo e usa l’OS in lingua inglese potrebbe avere già  la possibilità  di scaricarlo entro la settimana.

L’update è significativo anche per gli utenti Mac in quanto da esso dipende strettamente la conclusione dello sviluppo della nuova versione di Virtual PC. Microsoft recentemente aveva dichiarato che il rilascio dell’emulatore, che sarà  ottimizzato per Mac OS X 10.3 e per G5, era stato posticipato proprio per attendere il rilascio di Windows XP Service Pack 2. La finalizzazione dell’aggiornamento significa che la data autunnale dovrebbe essere rispettata.

L’aggiornamento, che ha dimensioni variabili a seconda delle macchine su cui viene installato, introduce numerose novità  nel campo della sicurezza. Gates ha più volte sottolineato che no solo si tratta dell’update gratuito di maggior spessore mai rilasciato da Microsoft, ma che il lavoro intorno ad esso è stato tanto complesso da avere costretto a ritardare i piani anche per Longhorn, il Windows di prossima generazione.

Poiché la corsa all’aggiornamento corre il rischio di intasare i servers di Microsoft è stato previsto un rilascio “scaglionato”. Il consiglio è quello di lasciar fare in maniera automatica al sistema operativo che sarà  avvisato direttamente da Redmond quando sarà  disponibile l’update per quella particolare configurazione. Chi desidera scaricare l’update direttamente dovrà  attendere fine mese, quando probabilmente saranno anche pronti i CD che lo conterranno.