Macitynet.it

Edicola, Apple autorizza la vendita di giornali a 0,99 euro.

di | 29/3/2012

Apple va incontro alle richieste degli editori europei ed ha autorizzato la vendita di giornali/riviste a 0,99 euro. Un prezzo più consono per editori ma anche per i lettori rispetto a quanto inizialmente previsto.

Apple va incontro alle richieste degli editori europei e, almeno in Francia, ha autorizzato la vendita riviste/giornali per 0,99 euro. Un prezzo più alto rispetto agli 0,79 euro di partenza previsto da Cupertino (ritenuto troppo basso dagli editori) e agli 1.59 euro e 2.39 euro (questi ultimi due ritenuti eccessivi dal punto di vista dei lettori).

Alcuni gruppi editoriali da qualche tempo avevano richiesto di vendere contenuti a 0,99 euro a 1.29 euro: “Offerte” che Apple pare aver ora acconsentito ma solo per i giornali pensati per la funzione Edicola, lo scaffale di iOS con le cartelle dal quale accedere alle pubblicazioni preferite. Ricordiamo che con questa funzione, gli acquisti finiscono direttamente nella cartella dedicata: quando escono nuovi numeri delle riviste o giornali cui si è abbonati, la pubblicazione è aggiornata in background, copertina compresa. Una funziona comoda che è un po’ come ricevere il giornale nella cassetta della posta. 

Apple si è dunque piegata alle richieste degli editori, probabilmente in seguito alla creazione di un gruppo d’interesse economico (Gie) creato da cinque grandi quotidiani francesi (Le Figaro, Liberation, Le Parisien, L’Equipe e Les Echos) e tre grandi settimanali d’informazione (L’Express, Le Point, Nouvel Observateur) per realizzare a un’edicola digitale indipendente in partnership con l’operatore France Telecom-Orange.

L’offerta non è ancora completa ma secondo quanto riferisce il francese iGeneration, ogni settimana spuntano nuovi titoli. Negli Stati Uniti il successo dell’Edicola di iOS è elevato, tanto che secondo i dati di Distimo, 100 giornali e riviste permettono di generare ogni giorno 70.000 dollari di reddito.

[A cura di Mauro Notarianni]

macitynet.it