Essere produttivi con iPad: la top 10 di Macitynet

di |
logomacitynet696wide

Scrivere testi e gestire fogli di calcolo ma anche tener traccia di ogni dettaglio del nostro prossimo volo, il super motore di ricerca Wolfram Alpha e molto altro ancora. Ecco le 10 app che la redazione di Macitynet ha installato sul tablet della Mela per sfruttarlo al massimo per essere efficienti e produttivi in mobilità.

iPad è molto, molto più di un iPhone/touch gigante: oltre alle corpose funzioni disponibili fin da subito è possibile sfruttare al massimo l’innovativo tablet della Mela grazie a una serie completa di app già disponibili. In questo articolo i neo possessori di iPad possono trovare la nostra personale classifica con le 10 migliori app per utilizzare iPad al meglio per gli scopi più svariati. Non solo comporre testi e gestire fogli di calcolo ma anche per effeuttare ricerche efficienti sul Web, consultare PDF, ritoccare immagini e foto e molto altro ancora.

Parta la hit-parade…

10 – FlightTrack
FlightTrack è uno dei più popolari software per chi viaggia in aereo. Si hanno a disposizione aggiornamenti in tempo reale sullo stato dei voli in tutto il mondo, le rotte di viaggio complete di radar meteo e permette di controllare gate, ritardi e cancellazioni. Per chi è interessato ad approfondire oltre i servizi di base per il viaggio ci sono anche il modello di aereo, la velocità e l’altitudine e persino la possibilità di inviare lo stato di un volo via e-mail con un tocco. Lo schermo iPad garantisce una immediata fruibilità e una grande comodità di tutti i servizi. Indispensabile (o quasi) per chi viaggia  molto ma anche semplicemente per i curiosi e gli appassionati di aeronautica civile. Costo 3,99 euro

FlightTrack iPad
9 – PDF Reader Pro Edition for iPad
PDF Reader Pro Edition for iPad  è la versione evoluta ed ottimizzata per iPad del popolare programma per la lettura di PDF già da tempo disponibile per iPhone. In quanto semplice lettore di PDF è difficile trovare qualche cosa di meglio; funziona in orizzontale  e verticale, apre gli allegati di mail, legge i PDF protetti da password, attua ricerche sulla pagina, gestisce copia e incolla, scarica (e carica) PDF da Internet con un browser integrato, gestisce gli indici di pagina, condivide i file sia via USB (e iTunes) che via Wifi. In pratica è un PDF Reader completo per dispositivo mobile. In versione iPad la generosa dimensione dello schermo consente un uso molto comodo e piacevole anche per la lettura di pagine di giornale o testi con molte immagini. Costo 2,99 euro.

PDF Reader Pro iPad
8 – Wolfram Alpha
Il motore di ricerca “naturale” creato da Wolfram Alpha, già davvero molto accattivante su iPhone, portato su iPad raggiunge lo stato dell’arte. Immagini e grafici sono molto chiari, i testi leggibilissimi e tutto l’impianto di impaginazione è stato adattato alla nuova piattaforma. Se vi state chiedendo di che cosa si tratti, sappiate che Wolfram Alpha fa quel che un motore di ricerca non fa: fornisce risposte. Non si limita infatti a dare link, ma presenta informazioni elaborate, dalla popolazione di una nazione agli elementi della tavola periodica, dalle dimensioni di un pianeta alla data di un evento storico e questo grazie ad un engine che interroga in maniera intelligente Internet. Unico difetto: parla solo inglese.

Costo 1,59 euro.

WoframAlpha iPad
 
7 – PhotoForge
iPad non ha una macchina fotografica, ma il suo schermo di alta qualità si presta moltissimo al trattamento delle immagini. Un’applicazione che coloro che vogliono provare a fare un po’ di fotoritocco amatoriale sul dispositivo di Apple devono scaricare è PhotoForge. Si tratta di un programma ottimizzato che non solo permette di manipolare le immagini, modificarle e correggere i colori, ma anche di creare lavori da zero usando strumenti di disegno e pittura. Tra le innumerevoli funzioni: curve per la creazione di filtri, livelli, sharpen & unsgarp, riduzione del rumore, autobilanciamento del bianco, variazione di hue, saturazione e luminosità, strumenti pennello, timbro, ingrandimento, una ventina di filtri. Costo 4,99 euro.

PhotoForge iPad
6 – Instapaper Pro
Con i costi e limiti imposti alla banda Internet in mobilità e data la scarsità di punti di accesso che cosa c’è di più comodo e interessante di potersi scaricare una o più pagine Internet a casa o dove è disponibile una connessione per poi leggersela sul treno, in bus, metropolitana o in aereo? Non c’è nulla di più efficiente per iPad di Instapaper Pro, un’applicazione per iPhone ora ottimzzata per iPad che fa tutto quel che serve in questo campo: gestisce cartelle, aggiorna automaticamente le pagine prescelte, permette di gestire la dimensione delle fonti. C’è anche una modalità notturna, utile per leggere a letto e non disturbare. Instapaper Pro, che deve interfacciarsi con Safari su iPad per operare, memorizza fino a 250 pagine Internet e per salvare spazio elimina le immagini e crea fogli di solo testo. Costo 3,99 euro.

PhotoForge iPad

5 – Atomic Web Browser
Se Safari non vi soddisfa, Atomic Web Borwser è la soluzione che non può mancare sul vostro iPad. Numerose le differenze rispetto al navigatore “nativo”; la più interessante è la possibilità di aprire più pannelli, ma sono presenti anche il supporto a gesti multitouch per funzioni come caricare la home o passare da un pannello all’altro, browsing a pieno schermo, salvataggio pagine per lettura off line, blocco immagini e pubblicità per navigazione più veloce, blocco rotazione dello schermo, user agent personalizzabile (Atomic si può identificare come un Internet Explorer o Firefox). In vendita a 79 centesimi.

Atomic Web iPad
4 – Bento per iPad
Bento per iPad è la copia (quasi) perfetta della versione dekstop. Basata su Bento for iPhone, l’applicazione è stata ottimizzato per sfruttare al meglio il grande display dell’iPad. Consente agli utenti di gestire i contatti, tenere traccia dei progetti, pianificare gli eventi e molto altro ancora e può essere utilizzata da sola e sincronizzata con Bento 3 for Mac. L’applicazione offre anche nuovi temi notebook, clipboard ed effetto vetro che è possibile applicare a qualsiasi libreria Bento per migliorare l’aspetto del database. Comprende 25 modelli personalizzabili predefiniti che spaziano dalla pianificazione degli eventi alla fatturazione oraria, dalle ricette alle lezioni, dai programmi di dieta a molto altro ancora. In vendita a 3,99 euro.

Bento iPad
3 – 1Password for iPad
iPad è molto più vicino ad un computer desktop o laptop di quanto non lo sia un iPhone e in quanto tale lo si usa anche per andare in Internet, controllare siti personali, i propri account di posta anche su Internet e accedere a tante funzioni che richiedono una password. In queste situazioni un’importante mano ce la può dare 1Password for iPad. Il programma non si limita a memorizzare le parole di accesso ad un sito, ma ricorda anche i numeri di carta di credito e i pin. In vendita a 5,49 euro.

1Passwrod iPad
2 – Print n Share fo Advanced Printing
Una delle cose che iPad non fa è stampare. Ma su App Store qualche applicazione rimedio a questo problema e tra le più significative in questo campo c’è sicuramente Print n Share for Advaced Printig. Il programma permette di mandare in stampa i documenti da iPad usando una stampante Wi-Fi o una connessa ad un qualunque computer grazie ad un’applicazione ad hoc. Il programma che interfaccia Print n Share for Advanced Printing si può anche collocare su una chiavetta USB e portare con sé per stampare su un computer del lavoro o di un cliente e addirittura stampare via rete 3G su una macchina remota. E’ anche possibile usare l’applicazione per montare l’iPad come disco esterno e scambiare file. In vendita a 5,49 euro.

1 – Pages, Keynote e Numbers
Chi pensa alle applicazioni per la produttività personale su iPad non può non mettere al primo posto iWorks. Il pacchetto già disponibile su Mac è stata la prima suite per scrivere (con Pages) creare fogli di calcolo (con Numbers) e presentazioni (con Keynote) su iPad. I tre programmi non sono paragonabili a quelli per desktop, ma sono sicuramente quanto di più vicino ad una soluzione completa simile ad Office di Microsoft esista sul tablet di Apple. Compatibile con i file per Mac e anche con, appunto, quelli Office. Semplicemente indispensabile Pages, Numbers e Keynote sono proposti su App Store ciascuno a 7,99 euro.

Pages iPad