Ex responsabile Newton reclutato da Apple

di |
logomacitynet696wide

Michael Tchao, uno degli sviluppatori originali del Newton (il primo PDA touchscreen prodotto a Cupertino) è stato riassunto da Apple. Lavorerà , probabilmente, al tablet che Cupertino sta realizzando nei suoi laboratori.

Quindici anni dopo aver lasciato Apple, Michael Tchao, uno degli sviluppatori originali del Newton (il primo palmare, o meglio, “Personal Digital Assistant” touchscreen prodotto a Cupertino) è stato riassunto per lavorare a quello che voci sempre più insistenti affermano sarà  il figlio spirituale del primo PDA.

Tchao ha lavorato in Apple da giugno 1990 fino ad agosto del 1994 con il titolo di group manager e product planning & strategy della sezione “personal interactive electronics”; prima di tale ruolo, dal 1986 aveva occupato varie posizioni manageriali all’interno della stessa azienda.

Prima della sua riassunzione in Apple, Tchao si è occupato dell’iPod in qualità  di general manager per Nike Techlab e Nike+ avendo ricoperto vari incarichi con l’azienda produttrice di abbigliamento e accessori sportivi dal 2002 in poi.

Secondo il New York Times, il nuovo ruolo di Tchao sarebbe di responsabile marketing per un tablet touchscreen da 10″ con tecnologia 3G integrata che Apple starebbe preparando e che dovrebbe arrivare entro il 2010.

Uno dei meriti (o dei demeriti, dipende dai punti di vista) che ebbe Tchao durante la fase di sviluppo del Newton, fu quello di convincere John Sculley (ex amministratore delegato di Apple) ad integrare il sistema di riconoscimento della scrittura nel Newton.

Secondo fonti anonime riportate dal sempre da, New York Times, si tratta di “un uomo con grandi idee” in grado di lasciare “il segno” nel mondo dei tablet.
[A cura di Mauro Notarianni]