Excite @ Home: online l’ultima pagina con l’asta dei domini

di |
logomacitynet696wide

Come muore una DotCom? L’ultimo battito del cuore è rappresentato dalla vendita dei domini Internet. All’asta, per pagare i debiti.

Non la troverete elencata tra i marchi che sono crollati sotto il peso della mala-gestione nei tempi delle DotCom, ma si potrebbe sempre fare una menzione d’onore per Excite @ Home.

Solo qualche mese fa il marchio Excite passava di mano, da Tiscali ad Ask Jeeves ma le vicende tribolate di Excite ed Excite @ Home (fallita nel 2001) hanno visto la messa in scena dell’ultimo atto in queste ore

I 119 domini registrati dall’ex gigante dei provider statunitensi sono stati messi all’asta dal curatore fallimentare. Tanti URL facilmente riconoscibili erano stati registrati e ora link come home.net, stuff.com o mystuff.com sono a disposizione di attività  online interessate.

E’ Moniker che si sta occupando della vendita e, per esempio, il dominio shoppingcart.com ha raccolto 285.000 dollari, sborsati da MonsterCommerce.

Per tutti e 119 i domini in vendita si attende un incasso totale di 1 milione di dollari: i creditori lo sperano vivamente.