Excite passa da Tiscali ad Ask Jeeves

di |
logomacitynet696wide

Ultimo passaggio di mano (in ordine di tempo) per uno dei portali storici della rete.

Tormentata storia quella di Excite che negli ultimi anni è fallita, è stata acquistata, spezzata, co-gestita, svenduta e/o sopravvalutata. L’atto più recente è quello che vede Excite Europe passare dalla proprietà  di Tiscali a quella di Ask Jeeves per 6,1 milioni di euro.

Persa la reputazione di un tempo anche Apple aveva abbandonato Excite quale primo fornitore del suo LivePage, in favore prima di Netscape.

Excite Europe era parte del gruppo Tiscali ma i recenti tagli dell’operatore hanno portato a liberarsi anche di questa attività  online.

In marzo Ask Jeeves è stata acquistata a sua volta da InterActiveCorp (che già  si occupava delle altre attività  di Excite) e quasi contemporaneamente è stata annunciata la pace con Infospace, che era parte della precedente gestione di Excite.com.

Il rilancio di Excite è atteso visto che attualmente solo il 4% delle ricerche fatte su tutti i motori di ricerca è gestito da Excite.

Il sito italiano di Excite annuncia il passaggio di proprietà  con questa frase molto asciutta: “Excite Italia entra nel grande gruppo di Ask Jeeves, Inc”.

Brutte notizie purtroppo per gli impiegati attuali di Excite arrivano dalla nuova proprietà : “Excite resterà  un marchio separato sotto l’amministrazione di Ask Jeeves e le operazioni continueranno al di fuori del quartier generale di Excite Europe di Roma”.