Expo di Tokyo, tempo di bilanci

di |
logomacitynet696wide

E’ tempo di bilanci per il MacWorld Expo di Tokyo. Ci prova per primo Jason O’Grady su ZDNet che traccia un profilo contraddittorio del più importante evento Mac al di fuori degli USA. Da una parte, infatti, sotto il profilo dei prodotti i visitatori possono essere assolutamente soddisfatti. Apple per la prima volta da molto tempo a questa parte ha presentato nuove macchine lontano dai confini americani, molti produttori hanno esposto novità  assolute, in particolare nelle periferiche. Per quanto riguarda, invece, la partecipazione gli organizzatori non possono essere così soddisfatti. I visitatori, secondo O’Grady, sono stati sensibilmente meno dello scorso anno, un dato che poteva essere rilevato sia dal minor affollamento nelle sale dedicate all’esposizione che per il keynote di Steve Jobs. O’Grady segnala, infatti, che mentre lo scorso anno diverse centinaia di persone sono restate fuori, quest’anno erano disponibili ancora molti posti liberi per ascoltare il discorso del CEO di Apple.