Fatto l’iPhone è tempo di fare gli iPhonisti

di |
logomacitynet696wide

L’era di iPhone è cominciata. Nei negozi sparsi in tutta Italia dove il telefono è stato messo in vendita si segnalano code e interesse, ma anche un certo grado di disinformazione su quello che il cellulare di Apple può fare. Pochi sembrano rendersi conto che è molto più di un telefono e che cosa può rappresentare nella nostra vita. Fatto l’iPhone si devono fare gli iPhonisti.

Vendite aperte. Nei negozi il Telefonino, 29 in tutta Italia, dove si sta rispettando l’€™apertura di mezzanotte i primi clienti sono entrati nel punto vendita. Qui sotto potete vedere la ressa che si sta accalcando di fronte al prestigioso store di Galleria Vittorio Emanuele a Milano.

Nell’€™immagine si vedono persone in fila e anche qualche telecamera, presente per riprendere l’€™evento.

Il nostro inviato ci fa sapere che al momento del’€™apertura sono state fatte entrare poche persone, il numero sufficiente ad essere servito dai commessi in servizio. Le porte sono state poi chiuse di nuovo. Se verrà  mantenuto questo ritmo la coda sarà  smaltita, forse, solo alle prime luci dell’€™alba.

Tra le persone in attesa si percepisce da una parte una grande interesse, dall’€™altra anche una informazione non proprio perfetta sul telefono in quanto alle sue funzioni. La maggior parte di coloro a chi abbiamo posto una domanda sulle caratteristiche di maggior interesse ci ha risposto semplicemente ‘€œIl telefono. Tra le opzioni tariffarie prevale di gran lunga la ricaricabile che sembra dare maggiore flessibilità  nella propria scelta; qualcuno pensa addirittura di non avere alcun bisogno di un piano dati a riprova che la percezione su quel che è in grado di fare iPhone non è altissima.

Insomma, fatto l’iPhone ora si devono fare gli iPhonisti.