FileMaker , ecco come convivere con Excel

di |
logomacitynet696wide

La sussidiaria di Apple lancia una sezione del suo sito che si occupa di smitizzare le difficoltà  per la conversione dei fogli di calcolo in database.

FileMaker è uno dei programmi più utilizzati dal mondo Apple. In molti lo scelgono come riferimento ma anche i più accaniti sostenitori del database si trovano presto o tardi a dover fare i conti con Excel e con la necessità  di scambiare o condividere file con chi usa il programma di Microsoft.

A dare una mano a questi utenti arriva la stessa FileMaker che in una pagina “Drag, Drop and Go” (tutta in inglese) presenta una serie di esempi e spiegazioni sull’argomento.

“I fogli di calcolo sono estremamente popolari ma forse non il mezzo più coerente per gestire dati e cifre, a volte un database è la soluzione largamente da preferire, l’esempio più lampante è una fornita lista di contatti” è la frase simbolo di un PDF (1,6 MB) scritto dalla scrittrice specializzata in libri su Excel, Quicken e FileMaker Pro, Maria Langer.

Con un semplice drag & drop si possono verificare i benefici di una conversione di un foglio di calcolo in database.

FileMaker Pro porta il già  ottimo lavoro fatto con Excel ad un livello superiore, superando i limiti di un’applicazione nata per gestioni limitate ai fogli di calcolo, strettamente intesi.

Filemaker propone anche uno sconto (mail-in rebate) di 50 dollari per chi acquista FileMaker Pro 6, ma trattandosi di un’offerta in dollari, probabilmente potrebbe escludere gli utenti non americani, in ogni caso cogliamo l’occasione per ricordare che esiste una promozione che moltiplica per due le copie di FileMaker Pro, acquistandone una; affrettatevi se la ritenete interessante, ancora pochi giorni di validità .