FinalDraft 8, nuova versione del software per sceneggiature

di |
logomacitynet696wide

Nuova versione di FinalDraft. L’aggiornamento dell’applicativo utile per scrittori e soprattutto sceneggiatori del cinema e televisione ora gestisce anche in file XML.

FinalDraft è un software molto apprezzato tra chi si occupa di scrittura creativa e in particolar modo gli sceneggiatori poiché dispone di strumenti utili per scrivere un perfetto script, sviluppando l’idea e impaginando correttamente il copione, completando il progetto in modo dettagliato e professionale.

L’applicazione impagina automaticamente la sceneggiatura indicando i vari “Continua” a pie pagina, i “Segue” del personaggio che ripete, i titoli di coda, gli ambienti in cui si svolge una scena e così via, tenendo sotto controllo scene, eventi, personaggi, aggiungendo note e catalogando, insomma, ogni singolo aspetto. Una modalità  denominata “Scene View” permette di visualizzare le scene (identificate da colori diversi) e spostarle da un punto a un altro con il semplice drag&drop. I dettagli delle scene sono visualizzabili in qualunque momento grazie ad una palette (riordinabile e personalizzabile) denominata “Scene navigator”.

La nuova versione del software gestisce i file XML permettendo, dunque, di condividere il proprio lavoro con altri o esportare il risultato finale virtualmente verso qualunque altro tipo di formato. Una finestra denominata “Proprierties Inspector” permette di aggiungere titoli alle scene e identificare con etichette colorate i personaggi o particolari situazioni. Porzioni non definite (bozze) possono essere marcate in modo da essere velocemente riconosciute. Una funzione denominata “Page Count” permette ora, infine, di decidere la porzione di testo che deve essere presente sul documento finale.

I requisiti di sistema sono: un Mac con Mac OS X 10.4.11 o superiore, 256Mb di memoria RAM e 50Mb di spazio libero su disco. Da sito del produttore è possibile scaricare una versione dimostrativa. Il pacchetto completo costa 249$. L’aggiornamento dalla versione precedente costa 79$. L’applicazione è disponibile solo in inglese ma dispone di thesaurus e sistema di controllo ortografico per 15 lingue (italiano compreso).

Ovviamente per scrivere una sceneggiatura servono talento, ispirazione, originalità  e tecnica: nessun software, per quanto utile, potrà  fornire questi elementi.

[A cura di Mauro Notarianni]