Fiorina: una donna sola al comando

di |
logomacitynet696wide

Michael D. Capellas lascia la poltrona di presidente della nuova HP, nata dalla fusione della “sua” Compaq e la “vecchia” HP. Le sue funzioni sono assunte dalla sempre più potente Carly Fiorina.

Fin dal tempo dei rumors sulla fusione tra Compaq e HP (in realtà , HP che voleva comperare Compaq) alcuni prevedevano limpidamente che tra i due capi d’industria Carly Fiorina (HP) e Michael D. Capellas (Compaq) avrebbe prima o poi prevalso la prima.
Sei mesi dopo la nascita ufficiale della nuova HP (alcuni, abili con la lingua anglosassone, la leggono da allora come “New Age P” per assonanza ma che ha il significato di Nuova Era P) la verità  nascosta comincia ad affiorare: Michael D. Capellas, ex CEO di Compaq e fino a ieri presidente della nuova HP, rassegna le sue dimissioni da questa ultima posizione dirigenziale.
Tutto ciò viene candidamente ammesso dalla stessa Fiorina nel riverente commiato al collega “acquisito”: “abbiamo raggiunto il punto naturale di transizione”.
Le funzioni di Cappellas sono ora girate completamente a Fiorina associandole alle precedenti.
Secondo il Wall Street Journal, Michael D. Capellas starebbe per approdare alla martoriata Worldcom, una delle aziende coi bilanci truccati scoperti rovinosamente negli ultimi mesi, per la precisione, quella con un buco nascosto di 9 miliardi di dollari.
Recepita questa notizia, il Nasdaq, registrava uno scivolone pari all’11% del titolo HP.