FireWire: futuro luminoso

di |
logomacitynet696wide

Il 2000 sarà  l’anno di IEEE 1394. Ne è certa una società  di indagini di mercato che pronostica l’esplosione delle periferiche FireWire a patto che…

Il mercato delle periferiche FireWire ha raggiunto un punto di svolta alla fine dello scorso anno quando la crescita rispetto al 1998 è stata del 300%. Dodici milioni di unità  dotate di porte compatibili con IEEE 1394 contro i soli 3,5 milioni dell’anno precedente sono un record davvero molto importante ma destinato ad essere infranto nel corso del 2000 quando molte società , anche importanti, hanno adottato per la prima volta lo standard promosso da un consorzio il cui capofila è Apple.Ad elaborare questi dati è la società  di ricerca specializzata Cahners In-Stat Group che sottolinea come i vantaggi di FireWire ne faranno un protagonista indiscusso del mercato digitale che fa convergere computer, ricevitori satellitari, telecamere, stereo. Nel corso del 2000, sempre secondo la società  di ricerca, a produrre l’impatto maggiore sarà  il rilascio di PSX-2 che utilizzerà , sotto il nome i-Link, porte FireWire. Prima della fine dell’anno Sony dovrebbe avere venduto circa 20 milioni di unità  sui mercati mondiali contribuendo ulteriormente alla diffusione dello standard. Altrettanto influente per l’affermazione di FireWire sarà  l’ulteriore affermazione delle tecnologie DV in telecamere, videoregistratori e televisori che a loro volta indurranno al rilascio di nuovi computer con FireWire.Ma nonostante le prospettive in generale siano positive secondo Cahners In-Stat Group non mancano punti interrogativi e ambiguità . Ad esempio uno dei fattori limitanti è la mancanza di applicazioni che non siano prodotti per il DV che richiedono l’uso di IEEE 1394. Ancora più preoccupante è la minaccia posta da USB 2 che si pone come una seria alternativa per la connessione di periferiche ad alta velocità  nel mondo dei PC.