Firefox corre, ma Safari non cammina

di |
logomacitynet696wide

Nella corsa dei browser continua la marcia di Firefox che continua, anche se ad un ritmo inferiore, a sottrarre mercato ad Internet Explorer. Alle loro spalle si fa largo Safari.

Firefox corre, ma Safari non cammina. Questa la considerazione che si può trarre dai dati forniti nei giorni scorsi da OneStat, una società  specializzata nel campo dell’€™analisi del traffico su Internet in rapporto ai browser impiegati.

Secondo OneStat il vincitore del mese è ancora Firefox che, nonostante un certo rallentamento nell’€™adozione rispetto ai picchi del mese di gennaio e febbraio, continua a crescere. Attualmente il browser frutto del progetto Mozilla sarebber all’€™8,69% mentre Internet Explorer sarebbe all’€™86,6%.

Ma tra i dati significativi annotati da OneStat c’€™è anche terzo posto di Safari l’€™1,3$. Il browser di Apple si colloca davanti a Netscape (1,08%) e Opera (1,03%).

Secondo Niels Brinkman, fondatore di OneStat la crescita di Safari è u elemento di Interesse e da tenere sotto osservazione: ‘€œL’€™utilizzo di questo browser ‘€“ ha detto ad alcuni media Brinkman ‘€“ continua a crescere. Gli utenti Mac passano da Explorer a Safari’€. In realtà  è anche possibile che oltre che un semplice switch da Safari si sia di fronte ad un incremento della base di installato Mac, come dimostrano i dati che giungono da altri canali d’€™indagine.

Un alto dato interessate è che lo switch da Explorer a Firefox appare più veloce in abito business. Nel campo delle imprese, secondo la società  di ricerca Janco Associates, il navigatore open source aprile sarebbe cresciuto di più del 5% del mercato, passando dal 4,23% al 10,28%. Parte dei nuovi utenti sarebbero stati sottratti ad Internet Explorer, sceso dall’€™84,85% all’€™83,7%, altri a browser minori e, soprattutto, a Netscape e a vari navigatori anch’€™essi basati su Mozilla.