Flight Track Pro, viaggiare in aereo con iPhone

di |
logomacitynet696wide

Sempre più completa Flight Track Pro; l’applicazione professionale per il travel presentata sul telefono di Apple è considerata la migliore e adesso sfrutta anche la capacità  di gestire le informazioni e organizzarle tramite il portale TripIt.

Il viaggio è, per definizione, un flusso. E per quanto si pianifichi tutto al principio, in realtà  è dinamico, mutante, cangiante, argenteo. Quindi, richiede un sistema non solo per ricordare, tappa dopo tappa, quale volo, quale compagnia aerea, quale noleggio di auto, quale aeroporto e quale hotel ci attendono. Ma anche intervenire, mutare, sviare e riposizionare ciascun segmento mentre ci si trova “on the road”.

La gestione del dato arriva adesso con la soluzione offerta dal piccolo programma realizzato da Ben Kazez, uno dei più completi e ricchi in assoluto: ,Flight Track Pro costo 7,99 euro (ma esiste anche la versione “light” che costa solo 3,99 euro).

Le statistiche utilizzate per questo sistema sono considerate le migliori per quanto riguarda Stati Uniti, Canada, Messico, Gran Bretagna, Francia, Germania, Italia, Spagna, Russia, Cina, India, Giappone, America del Sud e altre geografie, secondo il Wall Street Journal. Gli aggiornamenti sono continui, i viaggi gestibili dinamicamente, il meteo dei posti dove si va, lo status degli aeroporti.

Inoltre, Trip It, il popolare sito-portale per la prenotazione dei voli, adesso si è trasformato in una versione ancor più ricca (e si interfaccia perfettamente con Flight Track Pro) per la gestione delle informazioni dei voli. Basta registrarsi gratuitamente, mandare per email le conferme dei vari segmenti di viaggio e il portale automaticamente crea tutto il sistema di gestione delle informazioni, dalla porta di casa alla partenza fino alla porta di casa al ritorno.