Flip4Mac ora supporta i 64 bit di Snow Leopard

di |
logomacitynet696wide

Aggiornato Flip4Mac, il player e i componenti che permettono di riprodurre, importare ed esportare file audio e video nel formato Windows Media. Ora è supportata l’architettura a 64-bit di Snow Leopard.

Telestream ha rilasciato la versione 2.3.0.11 beta di Flip4Mac WMV, la raccolta di componenti per QuickTime grazie ai quali è possibile riprodurre, importare ed esportare file audio e video nel formato Windows Media. L’applicazione può essere sfruttata da qualunque software in grado di interagire con QuickTime, inclusi: QuickTime Player, iMovie e Final Cut Pro. Dopo aver installato questi elementi sarà  possibile riprodurre i file WMV dal player QuickTime o all’interno di un qualunque browser come Safari, FireFox o altri.

Una versione a pagamento permette di importare file per l’editing, la creazione, conversione in vari formati. Le versioni disponibili sono cinque: WMV Player (il riproduttore vero e proprio), WMV Player Pro (con funzionalità  di editing), WMV Studio (consentono l’esportazione di audio e video da QuickTime), WMV Studio Pro (per creare file con impostazioni definibili dall’utente, encoding progressivo a singolo passaggio e profili interfacciati), WMV Studio Pro HD (offre la possibilità  di creare filmati in alta definizione e profili di encoding HD a doppio passaggio).

Il software richiede un qualunque Mac (Intel o PowerPC) con Mac OS X 10.4 o superiore e QuickTime 7 o superiore. Flip4Mac riproduce tutti i file VMW esclusi quelli protetti con il Windows Media Digital Rights Management (DRM).

In quest’ultima versione sono stati corretti alcuni bug, è stato aggiunto il supporto per il nuovo Mac OS X 10.6 “Snow Leopard”, la codifica audio è affidata alle routine CoreAudio e i componenti supportano il multithreading. Il supporto a 64 bit è stato integrato ed è dunque possibile richiamare le preferenze a 64 bit direttamente dalle Preferenze di Sistema.

[A cura di Mauro Notarianni]