G3 e Mac OS X, causa contro Apple

di |
logomacitynet696wide

Apple, nel passaggio a Mac OS X, ha mancato di supportare adeguatamente tutti gli utenti con Mac con G3. Causa in California

Querela per Apple nello stato di California. A chiamare a giudizio la società  di Cupertino lo studio legale King&Ferlauto; l’€™accusa: mancato rispetto delle garanzie avanzate per il pieno supporto dei sistemi con processori G3 in Mac OS X.
Secondo gli avvocati, in particolare Ferlauto che è anche un utente Mac, Apple avrebbe promesso senza rispettare la promessa, di ottimizzare Mac OS X per i G3. Nel momento in cui però alcuni utenti dei più vecchi sistemi G3, fondamentalmente quelli con schede grafiche più datate, hanno scoperto che migrando al nuovo sistema operativo avrebbero perso la riproduzione DVD, il supporto al video accelerato via OpenGL e l’€™accelerazione video su QuickTime.
In effetti Apple ha recentemente affermato che alcune vecchie schede non sono supportate in Mac OS X con la conseguenza per gli utenti di non poter avere a disposizione video accelerato e riproduzione DVD.
Secondo Ferlauto, quindi, diversi utenti hanno speso 129$ trovandosi nella condizione di scoprire solo dopo avere attuato l’€™esborso che Mac OS X non è un sistema adatto ai loro computer ‘€œE questo ‘€“ aggiunge ancora l’€™avvocato ‘€“ solo perché Apple ha mancato di scrivere driver per quelle schede’€.
La causa chiede per tutti i residenti in California che aderiranno il rimborso delle spese di acquisto dei Mac, degli aggiornamenti a Mac OS X e degli accessori.
Apple per il momento non commenta la vicenda.