Game Maker arriva finalmente su Mac

di |
logomacitynet696wide

Il noto strumento di sviluppo realizzato da Mark Overmars e prodotto da YoYo Games è finalmente disponibile anche per gli utenti Macintosh. E’ possibile provare l’applicazione per un mese o acquistarla per 20$.

Con un annuncio sul sito ufficiale, YoYo Games, l’ azienda produttrice di Game Maker ha finalmente comunicato l’uscita della versione per Macintosh di uno degli ambienti di sviluppo di videogiochi più diffusi tra gli sviluppatori indie e hobbisti. Frutto di un lungo e sofferto parto, interrotto più volte da posticipi e cancellazioni, Game Maker per Mac si basa sulla versione 7 del software e, se è vero che gli utenti Windows da mesi hanno già messo le mani su GM8, i seguaci di Apple hanno a disposizione tutti gli strumenti fondamentali per realizzare in maniera semplice, economica e intuitiva i propri giochi.

Sono inoltre presenti alcune novità inedite, come un sistema di salvataggio automatico che permette di correggere bug e migliorare il software in maniera del tutto silenziosa; questa caratteristica manca ancora nella versione per Windows, ma non è improbabile che verrà aggiunta nel prossimo futuro. Dal momento che i giochi realizzati con Game Maker per Mac non sono compatibili con l’ambiente Windows, YoYo Games ha deciso di aprire un minisito chiamato YoYo App Store, nel quale verranno raccolti tutti i titoli e i contributi dalla community di sviluppatori Mac.

Realizzato da Mark Overmars, Game Maker è un software che permette a chiunque di sviluppare giochi in maniera intuitiva ma assolutamente efficace: l’interfaccia Drag&Drop offre uno strumento creativo di base a chi non conosce nulla di programmazione, mentre il linguaggio GML, appositamente ideato per Game Maker, dà la possibilità di realizzare progetti più complessi. Game Maker per Mac è acquistabile sul sito ufficiale a un prezzo lancio di 20$, ma YoYo Games dà la possibilità di provarlo per un mese intero.

130610-gamemakermac-1.jpg