Gameloft: GT Racing e Brothers in Arms 2 in arrivo

di |
logomacitynet696wide

Gameloft, uno dei leader al mondo nel settore dei giochi per iPhone e iPod touch, sta per lanciare un febbraio alla grande. In arrivo Brothers in Arms 2 Global Front e GT Racing. Ecco le prime schermate ufficiali e le impressioni raccolte da Macitynet in attesa della pubblicazione su App Store.

Nel piano delle uscite Gameloft per questo mese di febbraio ci sono due titoli in grado di accontentare gli appassionati degli sparattutto con Brothers in Arm 2 Global Front e anche i fan di motori più sfegatati con il simulatore di guida GT Racing. Macitynet ha avuto modo di provare GT Racing prima delle feste di Natale in un evento Gameloft a Parigi: la nuova prova a Milano evidenzia una serie sostanziale di miglioramenti per ogni aspetto del gioco che non riguarda esclusivamente il motore fisico e il comportamento della simulazione, ma anche la qualità  e il livello dei dettagli grafici, ulteriormente migliorato.

Ricordiamo che a differenza della maggior parte dei titoli di guida oggi disponibili su App Store, l’imminente GT Racing di Gameloft offre un approccio molto più simile alla simulazione di guida. Per i meno pratici del genere dalla schermate delle impostazioni di gioco è possibile alleggerire la cattiveria del computer per quanto riguarda il realismo di incidenti e scontri, la risposta dell’auto per tenuta di strada, se avere o meno il cambio automatico. In pratica impostando gli automatismi al massimo GT Racing offre una esperienza di gioco simile alle corse arcade, invece i giocatori che vogliono fare sul serio possono ridurre le facilitazioni per giocare a una simulazione che perdona poco gli errori del pilota.

Per chi ama le auto GT Racing è una miniera inesauribile: 24 costruttori reali per un totale di oltre 100 automobili tutte in licenza ufficiale tra cui poter scegliere quale pilotare. Dall’acquisto fino all’elaborazione, passando per i vari test di guida e gare via via sempre più importanti. GT Racing: Motor Academy offre una intensa modalità  carriera per il giocatore singolo e anche la possiblità  di sfide multiplayer fino a 6 giocatori. Sarà  disponibile su App Store a breve: qui riportiamo le nuove schermate ufficiali della versione definitiva.

Brothers in Arms 2: Global Front
Un poco più lunga l’attesa invece per il prossimo appuntamento destinato agli appassionati del genere sparattutto: la guerra infatti sta per tornare su iPhone e touch con il secondo capitolo di Brothers in Arms 2: Global Front. Gli sviluppatori Gameloft sono partiti dal motore di gioco di Nova migliorando ulteriormente dettagli e resa grafica. Fa una certa impressione osservare il salto qualitativo che gli sviluppatori Gameloft riescono a instillare in ogni nuovo titolo, anche a pochi mesi di distanza uno dall’altro.

Il nuovo Brothers in Arms 2 offre 5 ambientazioni tra Pacifico, Normandia, nord Africa, Germania e anche Italia. Nella nostra breve prova su strada abbiamo apprezzato l’introduzione al gioco e il tutorial già  integrato nell’azione vera. Siamo stati colpiti e, una volta tratti in salvo da soldati amici, veniamo seguiti nei nostri primi movimenti e all’equipaggiamento a mo’ di verifica della nostra salute, una idea intelligente per integrare il tutorial nel gioco.

Nel corso del gioco potremo utilizzare mitra, fucili, ma anche lanciafiamme e bazooka e molto altro ancora, in ogni caso gli sviluppatori hanno progettato Brothers in Arms non solo per “agganciare” l’interesse del giocatore con le sole sparatorie ma anche con una trama parallela e una serie di avventure, non prive di colpi di scena. Così mentre spariamo a destra e a manca capiterà  di far luce sulla morte di un amico commilitone, guidare una jeep, un carro armato e persino un aliante. Brothers in Arms 2 Global Front sarà  proposto al prezzo di 5,49 euro su App Store entro la fine di febbraio.