George Best celebrato con una canzone e un video in beneficenza

di |
logomacitynet696wide

I proventi di questa iniziativa andranno ad aiutare le famiglie dei donatori di organi. Si parte da iTunes Music Store.

Lo scozzese Colin Hay, il cantante dei Men at Work (un gruppo australiano di discreto successo negli anni ’80, se ne avete l’età  per farlo ricorderete certamente “Who can it be now?” o “Down under”) assieme a Heather Mills McCartney (la trentasettenne seconda moglie di Paul McCartney) e ad iTunes hanno deciso di ri-pubblicare una canzone del 1998: “My brilliant feat“.

Da ieri questa canzone è disponibile in tutte le nazioni dove è presente il negozio musicale digitale di Apple (tranne la Germania dove viene segnalata la disponibilità  ma non reso possibile l’acquisto).

Il brano di Hay è stato dedicato al campione di calcio George Best, scomparso il 25 novembre scorso a 59 anni.

Su iTunes è possibile acquistare non solo la canzone singola ma anche uno speciale bundle che oltre alla canzone comprende anche un video (in formato per iPod) che raccoglie molte spettacolari azioni del giocatore del Manchester United.

I proventi raccolti dal singolo o dal bundle singolo + video saranno destinati a Donor Family Network, un ente che supporta le famiglie dei donatori d’organi, promuovendo questo generoso atto estremo. Heather Mills McCartney (priva di una gamba) si è fatta promotrice dell’iniziativa presso Steve Jobs, CEO di Apple (incontrato ad un recente concerto del marito), che subito è stato felice di accogliere l’idea.

La canzone sarà  anche eseguita per i prossimi mesi in alcuni stadi di calcio in Gran Bretagna, prima del fischio d’inizio.

In tutte le nazioni europee il bundle costa 2,97 euro, inferiore al prezzo in Danimarca di 24 corone (3,22 euro), a quello in Norvegia di 24 corone (2,99 euro), a quello in Svizzera di 4,50 franchi (2,90 euro) e a quello in Svezia di 27 corone (2,88 euro) ma superiore al prezzo in Giappone di 350 yen (2,52 euro), a quello in Gran Bretagna di 1,49 sterline (2,20 euro), a quello in Australia di 3,38 dollari australiani (2,09 euro), a quello in USA di 1,98 dollari (1,66 euro) e infine a quello in Canada di 1,98 dollari canadesi (1,41 euro), con sproporzioni notevoli tra il costo del brano singolo e il bundle comprensivo di video.