Gli iTools di Tenon plaudono agli Xserve

di |
logomacitynet696wide

Avreste mai pensato che tutti gli strumenti per costruire e mantenere attivo un qualsiasi tipo di server, potessero essere concentrati in un’unica Mac-china? Gli Xserve di Apple lo hanno reso possibile, e gli iTools di Tenon vi daranno una mano.

Chi usa Mac OS X da diverso tempo, si sarà  reso conto che sotto la sgargiante interfaccia Aqua, vivono diversi strumenti e servizi, prima inimmaginabili con il precedente Sistema Operativo.
In mezzo al turbinìo di cartelle colorate ed effetti speciali, si distingue, per affidabilità , la componente del web server Apache, fornita di serie con ciascuna copia di Mac OS X e virtualmente funzionante su ogni Macintosh sul quale si possa installare.
Ma per chi avesse bisogno di altre caratteristiche?

Per affiancare software ad alte prestazioni a macchine altrettanto eccezionali, Tenon Intersystems plaude all’ingresso di Apple nel settore delle macchine server, offrendo uno speciale pacchetto dei suoi prodotti.
“Serverware” è il nome della proposta che comprende gli iTools di Tenon, WEBmail e Post.Office, con tutto quello che necessita per far girare: Apache, DNS, FTP server di tipo multihoming con hosts virtuali, password-protected o FTP anonimo, il mail server, che trasforma la macchina in un completo server di posta sul tipo del “WebMail di Mac.com” con supporto POP3 e IMAP4, un list server, nonché un mail client web-based completamente configurabile, addirittura un motore di ricerca e tutto un ventaglio di strumenti di scripting per il web (PHP, Java Server Pages, Active Server Pages).

In realtà , l’accoppiata Xserve – Tenon iTools, non è obbligatoria, dato che tali strumenti possono essere sfruttati a partire da un qualsiasi Mac adeguatamente carrozzato, ed anche convivere con ogni varietà  di Mac OS X adesso disponibile (sia OS X server, sia “normale”).
La società  evidenza, inoltre, i vantaggi derivanti dall’adottare il suo software ed in un secondo momento dotarsi degli Xserve, senza dover esser costretti a compiere modifiche software ai server.

Il costo dell’offerta “Serverware”, per l’intero pacchetto, è di $999, ma solo per un periodo limitato.