Google +1, arriva il bottone sociale di Google

di |
logomacitynet696wide

Mountain View introduce il bottone sociale +1, che dovrebbe dare nuova linfa alle iniziative sociali di Google e tentare di rivaleggiare con il “mi piace” di Facebook. Un altro tentativo di Google per il social networking.

Google prosegue il suo cammino verso le funzionalità di social networking: niente più funzionalità strombazzate o acclamazioni sopra le righe. Questa volta si tratta di una serie di piccoli passi, come il rilascio di un nuovo profilo del proprio account Google o una nuova home page su Picasa Web Albums. L’ultima novità è l’arrivo del bottone +1.

Si tratta di un bottone che al momento permetterà ad ogni utente Google di segnalare i siti più interessanti emersi dai risultati delle proprie ricerche. Ogni +1 si integrerà all’interno del network sociale di ogni utente, cosicché una volta effettuata una ricerca, vedremo fra i risultati a quali sono stati i +1 dai nostri conoscenti o amici. In futuro il bottone dovrebbe essere disponibile anche per i webmaster, da posizionare direttamente sulle pagine del proprio sito.

Si tratta quindi di una funzionalità a metà strada fra i “mi piace” di Facebook, che segnala a quanti utente è piaciuto un elemento specifico, e i + su Digg, tramite i quali una notizia acquisisce più rilevanza. I voti infatti dovrebbero in futuro anche influenzare il posizionamento dei risultati di ricerca, andando così a delineare un progetto di social search cui Google si sta sempre più interessando.

Finora i tentativi di Google di mettere un piede nel mondo dei social network non hanno avuto particolare successo: da Google Friend Connect a Google Buzz, passando da Google Wave, Mountain View non è mai riuscita a convincere gli internauti ad aderire in massa ai suoi esperimenti sociali. Vedremo se questa volta Google +1 avrà più successo. Ecco il video di presentazione del servizio.