Google Calendar va offline ma per ora non convince

di |
logomacitynet696wide

Il calendario di Mountain View è ora accessibile anche senza connessione; peccato che offline non siano accessibili tutte le funzioni più importanti per la gestione degli appuntamenti.

Google prosegue la sua marcia per rendere le sue applicazioni accessibile anche offline. Dopo Google Reader, Google Docs e Gmail, è ora il turno di Google Calendar.

A dire il vero la versione offline di Calendar è stata già  testata da qualche settimana, ma solo per chi disponeva di un account Google Apps; ora invece il calendario offline è accessibile per tutti gli utenti.

Basterà  cliccare sul link apposito in alto a destra per attivare il solito Google Gears, indispensabile per la migrazione offline delle applicazioni della Mela.
Purtroppo la versione non in linea di gCal appare molto poco apprezzabile: non è possibile infatti fare nulla se non consultare gli appuntamenti inseriti, senza poter creare, modificare o cancellare nulla.
Un peccato sicuramente: Google Calendar offline, così com’è strutturato ora, risulta poco utile e per niente efficace come alternativa ai classici calendari desktop.

gcalofflinr