Gran Bretagna, tutti sudditi di iPod

di |
logomacitynet696wide

L’Inghilterra è il principale mercato europeo per iPod. La conferma giunge da Pascal Cagni che pronostica una stagione natalizia di grandi successi per il lettore di musica digitale.

La Gran Bretagna è il mercato numero uno in Europa per iPod. La conferma ufficiale di una impressione largamente diffusa, giunge dal responsabile per l’Europa di Apple, Pascal Cagni.

Nel corso di una intervista rilasciata a Times On Line, non solo al momento Cupertino ha nel mercato Britannico il suo principale “baluardo” di vendita in Europa, ma proprio in Inghilterra trova maggior presa la sua filosofia che fonda su iPod parte delle strategie di mercato. “Il Regno Unito – dice Cagni – é il nostro principale mercato in questo momento per iPod. Non ci sono dubbi al proposito. La curva di adozione é molto più forte che in altri paesi e il periodo di Natale si annuncia come di grandissimo impatto”

Da sempre l’Inghilterra è con la Francia il principale mercato europeo. Tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000, il paese Transalpino aveva assunto una particolare rilevanza per il business ci Cupertino tanto che proprio in Francia erano stati accentrati alcuni uffici e la responsabilità  di parte del business Europeo. Anche il responsabile del mercato del vecchio continente, Pascal Cagni, è di natali francesi. Benché Apple da sempre non fornisca dati sulle vendite dei singoli paesi, aneddoticamente si è considerato per parte dell’inizio degli anni 2000 la Francia come il paese Europeo a maggior fatturato per Apple. Il successo di iPod potrebbe contribuire a riportare la Gran Bretagna ad un nuovo sorpasso.