HP: ecco il primo laptop con DVD+RW

di |
logomacitynet696wide

HP lancia il primo portatile con masterizzatore DVD+RW. Sul mercato a prezzi aggressivi, ma anche con un ritardo sensibile sulla concorrenza.

HP lancia il primo laptop con masterizzatore DVD. Si tratta del Pavillon ze5300, un modello che si caratterizza anche per lo sforzo di lanciare la creazione dei DVD su un mercato meno sofisticato e su macchine meno costose.

Il Pavillon ze5300, per contenere i costi, rinuncia però a qualche cosa sotto altri aspetti. Lo schermo è infatti un ormai comunque 15 pollici e il processore un Pentium 4 2.6 GHz, noto per i suoi consumi non propriamente parchi. Il disco è da 40 GB e la memoria di 512 MB. Interessante la scelta di introdurre inclusa nel prezzo la connettività  IEEE 802.11b.

Ma se si è pronti a rinunciare a qualche sofisticazione, si deve ammettere che il portatile ha un prezzo davvero accattivante: negli USA il prezzo fissato è di 1723 dollari, sensibilmente meno di quanto non costano simili prodotti di altre case, come Sony o la stessa Apple e che se si decide di optare per un disco da 30 GB e un processore da 2.4 GHz scende addirittura a 1574$, più o meno il costo di alcuni desktop con masterizzatore DVD.

Alla scelta di aggredire questo mercato non sono estranei i dati di mercato che stabiliscono come a febbraio il 2,5% dei laptop venduti avessero il masterizzatore DVD, un accessorio che non esisteva praticamente in nessun modello solo lo scorso novembre. Secondo molte società  di indagine ritengono la masterizzazione DVD uno dei fattori trainanti del mercato dei laptop. Anche il prezzo è stato scelto accuratamente: il 32% dei portatili venduti negli USA si colloca nella fascia di prezzo tra 1500 e 1999$.

Unico problema per HP la disponibilità  del masterizzatore. I drive compatibili con il formato DVD+RW scelto dal produttore americano e in grado di finire dentro ad un portatili non saranno disponibili in volumi sufficienti che dal mese di giugno. Il che significherà  un ritardo sensibile rispetto alla concorrenza che, come Sony ed Apple, ha scelto il formato DVD-RW, disponibile fin dallo scorso novembre.