Hack PCI per Quartz Extreme non per tutti

di |
logomacitynet696wide

L’€™hack che abilita Quartz Extreme anche sulle macchine con bus PCI è alla portata di tutti ma non è per tutti. Le sue conseguenze possono essere molto difficili da digerire per chi usa DVD e giochi.

L’€™abilitazione dell’€™hack segnalato qui per attivare l’€™accelerazione di Quartz Extreme sui mac con schede PCI diminuisce le prestazioni in accelerazione 3D.

Che la modifica ‘€œmanuale’€ del settaggi può provocare problemi collaterali non indifferenti viene dimostrato da PCI Extreme, uno dei siti che aveva reso note le informazioni e una utilità  in grado di abilitare Quartz Extreme.

Secondo il sito l’€™hack aumenta di un 5/10% la velocità  in compiti ‘€œleggeri’€, come l’€™uso dell’€™interfaccia di programmi, la navigazione su Internet e la scrittura, ma abbatte anche del 50% le prestazioni in situazioni in cui la scheda di accelerazione grafica svolge compiti primari. Tra questi la codifica e la decodifica video, specialmente dei DVD. Ad essere affetti anche programmi che utilizzano QuickTime come i giochi.

La spiegazione apparentemente e logicamente sarebbe da far risalire al fatto che ‘€œdeviando’€ la gestione della grafica delle GUI e dell’€™interfaccia verso il bus PCI questo si assume in carico compiti che ne gravano il funzionamento saturando la banda disponibile.

Chi intende usare Quartz Extreme anche su schede per le quali Apple non l’€™ha previsto farebbe dunque bene a segnarsi che per un lieve vantaggio in compiti non cruciali potrebbe trovarsi ad avere a che fare con problemi molto seri nella lettura de DVD e in altre applicazioni con conseguenze spiacevoli come caduta del numero dei frame e perdita della sincronizzazione audio e video.