Hard disk recording portatile e FireWire

di |
logomacitynet696wide

La giapponese ADTX sta per immettere sul mercato un dispositivo denominato “1394DRD II” che consentirà  di effettuare il recording e la riproduzione di video digitale ad altissima qualità , senza bisogno di passare attraverso un computer. Grazie all’interfaccia FireWire, sarà  possibile editare il contenuto con qualsiasi software di video-editing sul computer.

L’ADTX 1394 è un hard disk recorder DV dotato di due porte IEEE1394 (FireWire) in grado di sfruttare un particolare sistema di hard disk rimpiazzabili e può essere connesso a dispositivi quali videocamere digitali e videoregistratori. Al contrario dei classici videoregistratori il 1394DRD II non ha bisogno di cassette e pertanto è possibile registrare in qualsiasi punto senza bisogno di mandare avanti, indietro o riavvolgere il nastro (il dispositivo è persino in grado di memorizzare automaticamente sulle aree lasciate vuote).Le scene memorizzate possono essere ritrovate istantaneamente e si può andare avanti e indietro senza paura di rovinare il nastro e senza generare rumori come spesso accade con l’utilizzo di dispositivi analogici.Sul dispositivo è possibile registrare fino a 110 minuti di video digitale. Prima della fine del 2000, verranno comunque introdotti pacchi di hard disk con i quali sarà  possibile memorizzare fino a 4 ore e 30 minuti di video.Il dispositivo è portatile (è fornito di serie con una borsa per il trasporto), è dotato di una batteria ricaricabile ed è possibile controllarlo attraverso un telecomando ad infrarossi (o via cavo)Grazie al supporto del protocollo AV/C (Audio Video Control) è possibile controllare il dispositivo da qualsiasi computer dotato d’interfacce IEEE1394 e per mezzo di software di editing non lineare che lavorano sulle porte firewire.Opzionalmente è possibile dotare il dispositivo di una connessione con la quale è possibile collegarlo direttamente alla TV.Il costo non è stato ancora ufficializzato. Ulteriori dettagli possono essere trovati sul sito del produttore.

[A cura di Mauro Notarianni]