Hasselblad Phocus: nuovo software per Mac OS X

di |
logomacitynet696wide

Hasselblad ha reso disponibile il software Phocus per Mac OS X, gratuito per tutti i possessori di una delle sue camera. Partendo dai file RAW offre numerose funzioni: corregge le aberrazioni del colore, le distorsioni, rimuove l’effetto Moiré mantenendo il dettaglio delle immagini. Integra numerosi strumenti e nuove funzioni per fotografi professionisti.

Hasselblad è il nome della casa svedese indissolubilmente legata alla storia della fotografia: le avveniristiche soluzioni sviluppate per realizzare le camere offrono da sempre una qualità  che vanta pochi concorrenti, non a caso le più famose immagini provenienti dallo spazio sono realizzate da dispositivi Hasselblad, ancora oggi utilizzate nelle missioni NASA.

Recentemente il costruttore ha reso disponibile il programma Phocus, un avanzato processore i file RAW che permette di ottenere ancora di più dalle immagini scattate con le macchine Hasselblad. Tra le funzioni principali ricordiamo la correzione dell’aberrazione colori e delle distorsioni, della vignettatura. L’intervento diretto sui file RAW permette di intervenire anche per l’effetto Moiré senza perdite nel dettaglio delle immagini.

Oltre alle funzioni di correzione, Phocus offre nuovi comandi che permettono di controllare la camera Hasselblad per le registrazioni video, intervenire sulla messa a fuoco anche quando è posizionata in remoto. Grazie alla funzioni di personalizzazione di Phocus è possibile velocizzare il flusso di lavoro adattandolo alle esigenze personali del fotografo.
Per ulteriori informazioni sui prodotti Hasselblad e il programma Phocus rimandiamo a questa pagina in lingua italiana.

Ricordiamo che Phocus è disponibile gratuitamente per tutti i possessori di una camera Hasselblad registrati presso il sito del costruttore. I requisiti minimi di sistema precisano Mac OS X 10.5 o successivi, almeno 2 GB di memoria RAM, processori Intel e anche PowerPC G4.

Grazie a Roberto Pagliato per la segnalazione