HyperMac Stand: il primo sostegno per iPad con batteria integrata

di |
logomacitynet696wide

HyperMac Stand funge da base di appoggio per iPad e allo stesso tempo anche da batteria esterna supplementare: al suo interno infatti integra una batteria da 40watt, rispetto a quella da 25watt di iPad per offrire fino a 16 ore di autonomia extra.

HyperMac StandHyperMac è nota per la creazione di una gamma completa di batterie esterne per tutti i computer e i dispositivi della Mela. Non sorprende così che lo stesso costruttore sia il primo a presentare sul mercato una base di sostegno per iPad con una batteria integrata. L’idea è utile e intelligente: le basi di appoggio per iPad devono essere sufficientemente pesanti per sostenere il non proprio piccolo e leggero iPad. Da qui l’idea di realizzare un peso sufficiente per iPad non con materiale inerme ma con una più utile batteria agli ioni di litio con capacità di 40watt. Questo valore si confronta con la batteria da 25watt integrata in iPad: Apple garantisce fino a 10 ore di utilizzo con una carica, con la base HyperMac Stand abbiamo a disposizione altre 16 ore di carica per sfuttare iPad al massimo.

HyperMac Stand misura 15,3×10,7×2,9 centimetri mentre il peso è di 360 grammi, non un peso piuma ma un sovraccarico più che accettabile per moltiplicare per 1,5 l’autonomia complessiva del nostro tablet. La base di sostegno offre due vani in grado di inclinare iPad rispettivamente a 18 e 45 gradi, sia in modalità orizzontale sia in verticale, senza la necessità di rimuovere la custodia se ne utilizziamo una. Tra le altre funzioni ricordiamo la possibilità di ricaricare iPad e di lasciarlo inserito nell’HyperMac Stand anche durante la sincronizzazione con il computer. La base di sostegno si ricarica tramite un tradizionale alimentatore mini USB: HyperMac Stand è già disponibile al prezzo di 129,95 dollari, circa 100 euro a partire da questa pagina Web.HyperMac Stand