I produttori di dispositivi MIDI sfruttano le nuove condizioni del kit di sviluppo di iOS

di |
logomacitynet696wide

Produttori di dispositivi MIDI quali Akai e Line-6 cominciano ad avvantaggiarsi delle nuove condizioni dell’SDK di IOS riguardanti lo sviluppo di applicazioni di terze parti. Gli accordi iniziali, infatti, non consentivano la creazione di applicazioni da interfacciare con dispositivi diversi da quelli del programma “Made for iPod”. Disponibili kit di sviluppo che consentono la creazione applicazioni iOS per dispositivi MIDI, piattaforme per la creazione di synth o utility più complesse.

Produttori di dispositivi MIDI quali Akai e Line-6 cominciano ad avvantaggiarsi delle nuove condizioni dell’SDK di IOS riguardanti lo sviluppo di applicazioni di terze parti. Gli accordi iniziali, infatti, non consentivano la creazione di applicazioni da interfacciare con dispositivi diversi da quelli del programma “Made for iPod”. Le clausole del recente kit di sviluppo, invece, sono state modificate e consentono la creazione di applicazioni per hardware di società anche diverse da quelle incluse nel suddetto programma.

Line 6 ha realizzato MIDI Mobilizer, un accessorio con ingressi e uscite MIDI collegabile direttamente al connettore/dock a 30 pin di iPhone, iPad e iPod touch. La società h anche lanciato un kit di sviluppo software con il quale è potenzialmente possibile scrivere una vasta serie di applicazioni in grado di sfruttare l’interfaccia MIDI. Gli utenti finali possono collegarsi con dispositivi MIDI esistenti e interagire con essi direttamente con specifiche applicazioni per iOS.

Marcus Ryle, rappresentante di Line 6, ha spiegato a Create Digital Music che gli sviluppatori possono proporre le applicazioni all’azienda, inclusi software open source purché questi non creino alcun vincolo al codice sorgente di Line 6 nella concessione di licenze open source.

Akai ha sviluppato un approccio simile con la Synthstation25, una tastiera MIDI con connettore dock integrato: l’AkaiConnect SDK consente agli sviluppatori di creare applicazioni iOS per tastiera MIDI, senza bisogno d’interfacce separate. La piattaforma può essere sfruttata come scheletro per la creazione di synth o utility più complesse.

Sia Akai, sia Line 6 mettono a disposizione gli SDK agli sviluppatori interessati. Il MIDI Mobilizer di Line 6 e la Synthstation25, sono entrambe vendute a circa 100$ USA.

[A cura di Mauro Notarianni]