IBM: Lotus SameTime sarà  anche per Mac

di |
logomacitynet696wide

IBM annuncia l’estensione del supporto Mac per la suite Lotus. Premiata l’espansione della base di installato e l’ottima immagine di mercato della piattaforma.

Percentuale di mercato in crescita, immagine al rialzo, grande influenza sul mondo informatico. Questi i motivi addotti da IBM per l’annuncio di una versione Mac della sua suite per la collaborazione dei gruppi di lavoro e la messaggistica aziendale di Notes 7.

La presentazione della compatibilità  Mac di Notes 7 SameTime, che include un sistema di messaggistica e uno per la gestione della posta elettronica e dei calendari, è avvenuta ieri, nel corso di Lotusphere, l’evento annuale dedicato alla piattaforma. La versione sarà  la 7.02 e dovrebbe essere disponibile entro l’estate di quest’anno.

Lotus Notes in passato è sempre stato supportato da IBM anche su Mac, ma l’espansione della compatibilità  anche per SameTime deriva, dice Big Blue, dall’incremento di popolarità  del sistema operativo di Apple e dal fatto che, anche in un ambiente professionale quale quello cui si rivolge Notes, la compatibilità  con Mac OS X è un fattore di prestigio e un segno di innovazione. Secondo altre fonti la scelta di presentare la compatibilità  con Mac deriva anche dalla volontà  di contrastare a tutto campo la concorrente Microsoft e il suo Windows di cui Mac OS X rappresenta l’avversario più accreditato.

IBM ha anche preannunciato il rilascio di versioni per Mac con Intel delle sue applicazioni, ma senza specificarne la data di lancio.

IBM, infine, ha anche fatto sapere che supporterà  il Mac anche in Domino Web Access, un sistema di messaggistica via Web. In questo caso sarà  però necessario avere a disposizione Firefox. Altri browser, compreso Safari, non saranno supportati.