IBM guarda al video

di |
logomacitynet696wide

Anche IBM punta al settore del videoediting e lancia una macchina in bundle con software Avid.

Se qualcuno aveva qualche dubbio sul fatto che il videoediting computerizzato sia uno dei settori con maggiore possibilità  di crescita dovrebbe levarselo leggendo un articolo di C/Net.
Un servizio del giornale di informazione tecnologica sostiene infatti che nella giornata di oggi IBM e Avid annunceranno il rilascio di un bundle hardware-software per la creazione di CD, DVD, Internet e altri media. Il “pacchetto” includerà  Avid Xpress e una workstation IBM configurata in maniera particolare ad un prezzo che appare accessibile per il mercato di riferimento: 6.400$. I costi di questo sistema, che appare particolarmente potente soprattutto per l’hardware impiegato, potrebbe mettere in crisi alcuni rivenditori di PC che vendono macchine similari ma con prestazioni inferiori, a costi non molto diversi. Tra gli altri anche Apple ha annunciato qualche tempo fa una macchina configurata per il videoediting che appare nelle sue caratteristiche puntare allo stesso segmento di mercato.
La mossa, secondo C/Net, darebbe ulteriore benzina al rilancio che IBM sta avendo nel settore delle workstations a scapito di altri grandi produttori come HP e Compaq