IBM, stop ad AMD

di |
logomacitynet696wide

IBM cancella la linea di macchine con processori AMD per il mercato USA. Brutto colpo (d’immagine) per la casa di Sunnyvale.

Brutto colpo all’immagine di AMD. La maggiore concorrente di Intel nei giorni scorsi ha dovuto incassare l’abbandono della produzione di computers con i suoi processori da parte di IBM. Big Blue ha annunciato infatti di avere dismesso la linea di CPU di fascia consumer che sul mercato americano utilizzavano i chip della società  di Sunnyvale.
Il colpo all’immagine, dicevamo, non è irrilevante. AMD e l’intera stampa specializzata avevano assunto la decisione da parte di IBM di usare i processori Athlon come una sorta di legittimazione di AMD come contendente ufficiale e credibile di Intel. IBM fino allo scorso mese di settembre, infatti, nelle sue macchine consumer e da ufficio, desktop e portatili, aveva usato unicamente processori Intel.
IBM ha giustificato la sua decisione con la necessità  di semplificare le sue linee di produzione, almeno sul mercato americano.
Per ora computer IBM con processori AMD continueranno ad essere commercializzati su altri mercati, come quello candadese e quello asiatico